AIR FRANCE-KLM: I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2014

Nel secondo trimestre del 2014 i ricavi totali del Gruppo Air France-KLM sono pari a 6,451 miliardi di euro, rispetto ai 6,541 miliardi di euro nel 2013, in calo dell’ 1,4%. L’EBITDA è pari a 641 milioni di euro, in miglioramento di 131 milioni di euro. Il margine EBITDA si attesta al 9,9%, un miglioramento di 2,1 punti sul 2013. Il risultato operativo si attesta a € 238 milioni di euro, contro 84 milioni nel 2013, un miglioramento di euro 154 milioni. Il risultato netto di pertinenza del gruppo si attesta a € -6 milioni di euro, contro i -158 milioni un anno fa. Nel primo semestre 2014, i ricavi totali si attestano a 12,005 miliardi di euro, in calo dell’ 1,8% rispetto ai 12,222 miliardi nel 2013. L’EBITDA è migliorato di € 197 milioni, a € 591 milioni di euro, con un margine EBITDA del 4,9%, 1,7 punti di aumento sul 2013. Il risultato operativo si attesta a € -207 milioni di euro contro € -448 milioni nel 2013, un miglioramento di euro 241 milioni. Il risultato netto si attesta a -614 milioni di euro, contro -799 milioni di euro un anno fa.

(Ufficio Stampa Air France-KLM)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  ,

AMERICAN AIRLINES GROUP RIPORTA UN PROFITTO RECORD NEL SECONDO TRIMESTRE 2014

Per il secondo trimestre 2014, American Airlines Group ha registrato un utile netto GAAP record di 864 milioni di dollari, a fronte di un utile netto GAAP di $ 220 milioni nel secondo trimestre 2013 per AMR Corporation prima della fusione. Su questa base, l’utile netto del secondo trimestre 2014 esclusi i costi netti speciali è stato di 1,5 miliardi di dollari, un record per ogni trimestre nella storia dell’azienda. Questo rappresenta un miglioramento del 114 per cento rispetto all’utile netto non-GAAP combinato di 681 milioni di dollari escludendo i costi netti speciali per lo stesso periodo nel 2013. “Siamo molto lieti di annunciare il più alto profitto trimestrale nella storia di American Airlines”, ha detto il presidente e CEO Doug Parker. “La nostra fusione ha avuto un grande inizio ed i nostri 100.000 membri del team stanno facendo un lavoro meraviglioso, lavorando insieme per prendersi cura dei nostri clienti”. I ricavi totali nel secondo trimestre sono stati 11,4 miliardi dollari, in crescita del 10,2 per cento rispetto al secondo trimestre 2013 su base combinata.

(Ufficio Stampa American Airlines Group)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  ,

ALITALIA: ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 25 LUGLIO 2014

Si è riunita oggi, in sede straordinaria ed ordinaria, presso la sede di Fiumicino, l’Assemblea dei Soci di Alitalia - Compagnia Aerea Italiana S.p.A., presieduta da Roberto Colaninno. L’Assemblea dei Soci in sede straordinaria ha deliberato, su proposta del Consiglio di Amministrazione, un aumento di capitale fino ad un massimo di 250 milioni di euro da offrirsi in opzione ai Soci in proporzione alla quota di capitale posseduta. L’Assemblea dei Soci Alitalia, riunitasi in sede ordinaria, ha altresì approvato, su proposta del Consiglio di Amministrazione, il Bilancio d’esercizio 2013. L’Assemblea ha altresì nominato il nuovo Collegio Sindacale, che sarà in carica per il triennio 2014-2016 e che è così composto: Giovanni Barbara, presidente; Tommaso Di Tanno, sindaco effettivo; Graziano Visentin, sindaco effettivo; Domenico Busetto, sindaco supplente; Anna Maria Bonanno, sindaco supplente. E’ stata infine riconfermata per il triennio 2014-2016 la Deloitte & Touche quale revisore dei conti della Compagnia.

(Ufficio Stampa Alitalia)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  

ALITALIA: DICHIARAZIONE SU RISULTATI REFERENDUM

Alitalia, in un proprio Comunicato Stampa, comunica quanto segue: “Alitalia ha appreso, con comunicazione delle OO.SS., i risultati del referendum sugli accordi aziendali del 16-17 luglio scorso promosso dalla Uiltrasporti, che indicano 3.555 votanti su una popolazione aziendale di 13.190 unità, pari al 26, 95%. Il mancato raggiungimento del quorum, sulla base del TU sulla Rappresentanza e Democrazia Sindacale, conferma quindi la validità degli accordi sottoposti a referendum. Tali accordi, sottoscritti il 16/17 luglio dal 65% delle Rappresentanze Sindacali, sono pertanto efficaci ed esigibili nei confronti di tutto il personale e vincolano tutte le Organizzazioni Sindacali firmatarie degli accordi interconfederali. Va comunque segnalato come l’85% di coloro che hanno votato abbia espresso un consenso esplicito agli accordi. Ciò a dimostrazione di quanto il personale della Società, compresi i Dirigenti che già dal mese di marzo hanno volontariamente offerto un contributo di solidarietà, stia comprendendo l’importanza cruciale del momento aziendale e dei passi decisivi da adottare per garantire il futuro. Ribadendo quindi l’efficacia degli accordi del 16/17 luglio, Alitalia ci tiene comunque ad evidenziare come la coesione e la condivisione delle scelte da parte di tutte le sigle sindacali siano essenziali per il completamento con successo delle intese con Etihad”.

(Ufficio Stampa Alitalia)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  

ANA SARA’ LA PRIMA COMPAGNIA AD OPERARE CON IL 787-9 DREAMLINER

ANA, compagnia aerea giapponese, sarà il primo vettore al mondo a operare la nuova versione allungata del Boeing Dreamliner, con l’introduzione del 787-9 sulle rotte domestiche a partire dal mese di agosto. Le consegne alla compagnia dei 787-9 dalla sede Boeing di Everett cominceranno il prossimo 27 luglio, con l’arrivo del primo esemplare previsto a Tokyo per il 29 luglio. L’aeromobile assicura una maggiore economia nell’uso di carburante anche rispetto al 787-8 e circa il 20% in più di posti a sedere e capacità cargo, con una conseguente ulteriore riduzione dei costi operativi. Il nuovo modello contribuirà alla progressiva espansione del business di ANA, in particolare sul suo network internazionale. Il primo 787-9 in consegna sarà configurato per operare sulle rotte nazionali, con un totale di 395 posti, 60 in più rispetto ai 787-8 che volano all’interno del Giappone. Leggi tutto

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  , ,

EASYJET: ACCORDO CON NICARNICA AVIATION PER L’INIZIO DELLA FASE DI PRODUZIONE DI AVOID

easyJet ha annunciato l’accordo tra Nicarnica Aviation e Elbit Systems per incorporare la tecnologia di rilevamento delle ceneri AVOID nei sistemi di navigazione dei suoi aerei. La produzione inizierà nel 2015 e easyJet mira ad installare la prima unità su uno dei suoi aerei e a essere la prima Compagnia equipaggiata con il sistema di rilevamento delle ceneri vulcaniche. Lo sviluppo di tale applicazione rientra nel più ampio programma portato avanti da easyJet che prevede l’implementazione di nuove tecnologie per il miglioramento dell’accuratezza e della gestione delle informazioni sia durante il volo che a terra. Ian Davies, Engineering Director di easyJet, dichiara: “Questo accordo rappresenta un significativo passo in avanti nel portare questa tecnologia da una fase di progettazione ad un utilizzo concreto. easyJet ha sostenuto lo sviluppo di questa tecnologia innovativa dal 2010, anno dell’ eruzione vulcanica in Islanda che ha portato ad una temporanea paralisi dell’aviazione in Europa. Siamo lieti di essere la prima compagnia aerea che adotterà questa tecnologia sui propri aerei”. Leggi tutto

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  , ,

L’A350 XWB IN ROTTA VERSO L’ULTIMA FASE DELLA CERTIFICAZIONE

L’A350-900 di Airbus è decollato questa mattina per portare a termine l’ultima fase di test finalizzati alla sua certificazione. I Route Proving Test saranno effettuati allo scopo di dimostrare che l’aeromobile è pronto per essere utilizzato dai vettori: comprenderanno test in aeroporti situati ad altitudini elevate, prove di atterraggio con pilota automatico, airport turnaround e handling presso gli scali. Nel corso di questi voli - alcuni dei quali operati con passeggeri a bordo - l’A350 toccherà 14 importanti aeroporti mondiali e sorvolerà il Polo Nord. Effettuati con l’A350 MSN5, questi voli fanno parte dei route proving che rientrano nell’ambito della campagna di certificazione. L’MSN5 è uno dei cinque aeromobili della flotta per i test di volo e uno dei due dotati di una cabina totalmente funzionante (42 poltrone in classe business e 223 in classe economy). I voli dell’A350 saranno operati da equipaggi Airbus in collaborazione con piloti della European Aviation Safety Agency EASA. Leggi tutto

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  ,

EASYJET: RISULTATI FINANZIARI PER IL TERZO TRIMESTRE DELL’ANNO FISCALE CHIUSO AL 30 GIUGNO 2014

I ricavi per posto offerto sono cresciuti del 2,7% a valuta costante o del 1,7% a valuta corrente raggiungendo £62,47 sterline per posto, nonostante un contesto meno favorevole in termini di capacità di mercato e un significativo aumento dell’investimento di easyJet a Gatwick. La performance è stata sostenuta dallo spostamento delle festività pasquali nel terzo trimestre dell’anno fiscale e dalle iniziative in ambito “digital”, brand e revenue management. La capacità di easyjet, in termini di posti offerti, è aumentata del 6,8% nel trimestre, guidata essenzialmente dalla crescita del 16% a Gatwick, a seguito dell’acquisto degli slot di Flybe, e dalla crescita del 7% a Roma Fiumicino. I ricavi sono cresciuti dell’8,6% fino a £1.240 milioni di sterline, i passeggeri trasportati sono aumentati del 9,4% a 17,9 milioni e il tasso di riempimento degli aeromobili è aumentato di 2,2 punti percentuali fino al 90,4%. Leggi tutto

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  

EASYJET RIPRENDE I VOLI SU TEL AVIV A PARTIRE DAL 25 LUGLIO

A seguito dell’estensione delle istruzioni della FAA (Federal Aviation Administration) a tutte le compagnie aeree degli Stati Uniti di sospendere i voli per Israele per altre 24 ore e la forte raccomandazione dell’EASA (European Aviation Safety Agency) ai vettori europei di interrompere i voli diretti in Israele, easyJet ha deciso di estendere la sospensione dei suoi voli da e per Tel Aviv anche nella giornata di giovedì 24 luglio. Questo significa che la Compagnia non opererà i suoi voli da Londra Luton, Londra Gatwick, Basilea, Berlino Schoenefeld, Ginevra, Manchester e Milano Malpensa per e da Tel Aviv il 24 luglio. Ora la compagnia comunica che, in seguito alla decisione della FAA (Federal Aviation Administration) di revocare le istruzioni inviate a tutte le compagnie aeree degli Stati Uniti di sospendere i loro voli per Israele, decisione intrapresa anche dall’EASA (European Aviation Safety Agency), easyJet opererà regolarmente da venerdì 25 luglio i suoi voli programmati da e per Tel Aviv. easyJet effettuerà questo pomeriggio un volo da Gatwick a Tel Aviv e ritorno. easyJet continuerà a monitorare i consigli di sicurezza emanati da tutte le autorità competenti per quanto riguarda i viaggi da e per Tel Aviv.

(Ufficio Stampa easyJet)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  ,

ATR: DICHIARAZIONE SULL’INCIDENTE A TAIWAN

ATR conferma, in un proprio Comunicato Stampa, che un ATR 72-500 operato daTransAsia Airways è stato coinvolto in un incidente oggi intorno alle 07:30 pm (ora locale) a Magong (Taiwan). Il volo GE222 operava tra Kaohsiung e Magong con 58 persone a bordo, compresi i membri dell’equipaggio. Il velivolo, con marche di registrazione B-22810, era il MSN (Manufacturing Serial Number) 642, inizialmente consegnato alla compagnia aerea dalla linea di produzione nel giugno 2000. In questo momento, le circostanze dell’incidente sono ancora oggetto di indagine. L’Aviation Safety Council of Taiwan gestirà l’indagine. Secondo le normative internazionali, ATR informerà la French Bureau d’Enquêtes et Analyses (BEA), l’autorità investigativa per la sicurezza che rappresenta lo Stato del costruttore. L’ATR 72-500 è un aereo bimotore turboelica da 68 a 74 posti. ATR, prosegue il Comunicato Stampa, esprime il proprio cordoglio alle famiglie, agli amici e alle persone colpite dall’incidente.

(Ufficio Stampa ATR)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  , , , ,

IL GRUPPO LUFTHANSA SOSPENDE I VOLI VERSO TEL AVIV

Sulla base di un’analisi delle informazioni attualmente disponibili, il Gruppo Lufthansa ha sospeso tutti i voli delle sue compagnie aeree da e per l’aeroporto internazionale Ben Gurion di Tel Aviv. Ciò vale per tutti i voli Lufthansa, Germanwings, Austrian Airlines, Swiss e Brussels Airlines. Al momento attuale non sono disponibili nuove informazioni che giustifichino una ripresa dei voli. In stretto coordinamento con le autorità competenti Lufthansa valuta continuamente la situazione riguardo la sicurezza dei voli del suo network. La compagnia si scusa per il disagio che questa decisione provoca ai clienti, la cui sicurezza è la massima priorità. I passeggeri che avevano prenotato su uno dei voli cancellati possono riprenotare senza alcun costo o avere il prezzo del biglietto rimborsato. Il personale in aeroporto e nei service centers assisterà i passeggeri.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  ,

HAWAIIAN AIRLINES SI IMPEGNA PER SEI A330-800NEO

Hawaiian Airlines ha siglato una Lettera d’Intenti (Memorandum of Understanding) con Airbus per sei aeromobili A330-800neo. Con questo accordo, un altro nome si aggiunge all’elenco in crescita dei clienti di lancio per questo nuovo tipo di aeromobile. L’accordo sostituisce un ordine precedente siglato da Hawaiian per 6 aeromobili A350-800. “L’efficienza in termini di consumo di carburante, l’incremento di autonomia e la communalità con la flotta esistente di A330 fanno dell’A330-800neo una soluzione elegante, in grado di rispondere alle nostre esigenze di crescita da qui alla fine del decennio”, ha dichiarato Mark Dunkerley, Presidente e CEO di Hawaiian Airlines. Leggi tutto

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  , , ,

JET AIRWAYS ED ETIHAD AIRWAYS RAFFORZANO IL LORO IMPEGNO PER L’INDIA

Jet Airways, la più importante compagnia aerea internazionale indiana, ed Etihad Airways, la compagnia aerea nazionale degli Emirati Arabi Uniti, hanno definito i piani per rafforzare il loro impegno a lungo termine per la crescita dell’economia e dell’industria aeronautica in India, tra cui una nuova importante strategia di turnaround per permettere il ritorno alla redditività di Jet Airways nei prossimi tre anni. Le due compagnie, che operano in codeshare dal 2008, hanno rinforzato il loro rapporto nel novembre 2013, quando Etihad Airways ha ricevuto le ratifiche regolamentari per acquisire una quota del 24% di Jet Airways, rappresentando il primo investimento da parte di un vettore straniero nel trasporto aereo in India. Leggi tutto

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  ,

AIR FRANCE: DA OGGI LE TARIFFE “MiNi” SONO DISPONIBILI DA TUTTA ITALIA

Da oggi, 23 luglio 2014, le tariffe «MiNi» per Parigi sono disponibili anche in partenza da Milano. Da tutti gli scali italiani, sui voli operati da Air France, è quindi possibile volare nella Ville Lumière usufruendo di prezzi ridotti tutto l’anno. Da oggi, e per tutti i giorni dell’anno, i passeggeri di Air France, in partenza per Parigi dai 9 aeroporti italiani serviti da Air France, possono scegliere di acquistare, oltre alla tariffa Classic tutto incluso, la tariffa MiNi, un prodotto semplificato ad un prezzo più che conveniente che permette di organizzare il proprio viaggio «à la carte», secondo le proprie necessità. A terra e a bordo tutti i clienti, sia con tariffa Classic che con tariffa MiNi, avranno le medesime prestazioni (una vasta scelta di servizi digitali a casa ed in aeroporto, mentre in volo distribuzione di giornali locali ed internazionali, snack e bevande, un bagaglio a mano di 12 kg). La tariffa MiNi non comprende il bagaglio in stiva, non prevede l’accumulo Miglia Flying Blue e non dà la possibilità di scegliere il posto a bordo prima del check-in. Leggi tutto

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  

BOEING: DATI IN FORTE CRESCITA NEL SECONDO TRIMESTRE, MIGLIORANO LE STIME 2014

Nel secondo trimestre, Boeing ha registrato un utile per azione (non-GAAP) di $2,42, grazie a una forte performance e a tassazioni favorevoli. I risultati del secondo trimestre hanno incluso $272 milioni di addebito post tassazione ($0.37 per azione) sul programma KC-46A Tanker. Le voci per tassazione favorevoli comprendono gli sgravi fiscali annunciati in precedenza di $116 milioni per il 2007-2008, così come sgravi fiscali aggiuntivi per $408 milioni nel secondo trimestre. Le previsioni dell’utile per azione core per il 2014 sono aumentate, raggiungendo un valore compreso tra $7,90 e $8,10, da $7,15 a $7,35, per riflettere il vantaggio comportato da uno sgravio fiscale di $408 milioni, una forte performance operativa e l’addebito del KC-46A Tanker. Le previsioni relative all’utile per azione GAAP per il 2014 sono aumentate tra $6.85 e $7.05. I ricavi ammontano a $22 miliardi grazie all’aumento delle consegne commerciali. L’utile per azione core (EPS) (non-GAAP) è in aumento del 45%, pari a $2,42; l’utile per azione GAAP è pari a $2,24. Cash flow operativo solido a $1.8 miliardi, liquidità in crescita a $11,3 miliardi in liquidi e titoli negoziabili. Il portafoglio ordini rimane forte a $440 miliardi, con oltre 5.200 ordini per aerei commerciali. Leggi tutto

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  

VUELING SMETTE TEMPORANEAMENTE DI VOLARE A TEL AVIV

Vueling smette temporaneamente di volare a Tel Aviv vista l’attuale situazione di insicurezza nell’area. Per questo motivo il volo VY7846 Barcellona-Tel Aviv, che doveva decollare alle 2.10 di oggi 23 luglio, non è stato operato. Anche il volo di ritorno VY784 Tel Aviv-Barcellona non partirà. Vueling seguirà attentamente la situazione e riprenderà la sua attività quando le condizioni di piena sicurezza lo permetteranno.

(Ufficio Stampa Vueling)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  ,

MERIDIANA SOSPENDE I VOLI PER TEL AVIV

Meridiana comunica di aver sospeso con effetto immediato i voli per Tel Aviv a causa dell’aumentato livello di allerta sicurezza presso l’aeroporto israeliano. Tale decisione, presa in sintonia con le principali compagnie europee ed internazionali, e’ volta a ridurre i rischi per passeggeri ed equipaggi. Meridiana si augura di poter rapidamente rivedere questa decisione, ma al momento non e’ possibile indicare una data certa per la riattivazione di questi voli. Ai passeggeri che stanno subendo un disagio per effetto di questa decisione verrà offerto il completo rimborso del biglietto. La situazione sarà costantemente monitorata in  collaborazione con le autorità competenti.

(Ufficio Stampa Meridiana)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  ,

L’A350 XWB MSN001 ESEGUE CON SUCCESSO IL “MAXIMUM ENERGY REJECTED TAKE-OFF” TEST

Airbus ha eseguito con successo il “Maximum Energy Rejected Take-Off” (MERTO) test con l’A350 MSN001, la mattina di Sabato 19 luglio alla Istres Air Force Base, in Francia. MERTO, che fa seguito al precedente “High Energy Rejected Take-Off” (HERTO) preparation test condotto da MSN001 due mesi fa, è parte della serie obbligatoria di test per la certificazione. Questo ultimo test deve confermare la capacità del braking system di fermare in modo sicuro l’aeromobile a seguito di un rejected take-off ad alta velocità e ad alto peso, utilizzando un set di freni usurati. Poiché i freni assorbono l’energia cinetica del velivolo, hanno raggiunto una temperatura di circa 1.400 gradi centigradi nel momento in cui l’aereo è arrivato a fermarsi in modo sicuro, dopo di che i pneumatici si sgonfiano a causa dell’intervento di speciali fusibili. Secondo i requisiti di certificazione, il velivolo deve poi restare per cinque minuti senza assistenza, dopo di che i vigili del fuoco sono autorizzati a spruzzare le ruote e i freni per raffreddarli. Il team di prova Airbus ha ricevuto pieno sostegno dalla “DGA (Délégation Générale pour l’Armement) - Essais en vols”, che ha svolto un ruolo chiave nel facilitare il test. Leggi tutto

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  ,

EASA CERTIFICA I MOTORI GP7272 E GP7272E

L’ European Aviation Safety Agency (EASA) ha certificato due nuovi thrust rating per il motore GP7200. Il primo, GP7272, permette al motore GP7200 di operare a 72.000 lbf di spinta. Il secondo, GP7272E, permette al motore di funzionare con la stessa spinta in condizioni di temperatura ambiente superiore. “L’extended corner point - o E-rating - dà alle compagnie aeree che operano l’A380 EA-powered la capacità di operare senza limitare la spinta, e quindi passeggeri o merci, nei giorni più caldi, soprattutto in regioni come il Medio Oriente”, ha detto Dean Athans, presidente di Engine Alliance (EA). “L’E-rating è possibile perché il motore GP7200 è stato progettato con un ampio margine riguardo i suoi Exhaust Gas Temperature (EGT) limits. Questo è un altro vantaggio del GP7200 che siamo lieti di offrire ai nostri clienti A380″. Leggi tutto

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  , , , , , , ,

BOEING CONSEGNA ALLA FRANCIA IL PRIMO UPGRADED AWACS

Boeing il 17 luglio ha consegnato nei tempi previsti alla Francia il primo di quattro aerei upgraded Airborne Warning and Control System (AWACS). L’aggiornamento Mid-Life, il più grande insieme di modifiche agli aerei AWACS per la Francia - fornirà all’equipaggio informazioni più fruibili e migliore consapevolezza della situazione e aumentarà l’efficacia della missione e l’efficienza. “L’attenzione, l’impegno e il duro lavoro tra Boeing, Air France Industries e i team dei governi Francese e degli Stati Uniti sono stati la chiave nel raggiungimento di questo traguardo nei tempi previsti”, ha dichiarato Steve Swanz, French AWACS program manager for Boeing. La consegna segue le prove a terra e in volo alla Avord Air Force Base e la qualificazione della Direction Générale de l’Armement francese. Le modifiche agli altri tre velivoli AWACS francesi sono previste in completamento entro il terzo trimestre del 2016. Boeing, come prime contractor, fornisce hardware, software, supporto ingegneristico. Air France Industries KLM Engineering & Maintenance, un subcontractor Boeing sul progetto, effettua l’upgrade dei sistemi elettrici, meccanici, strutturali e dell’ hardware di missione sul velivolo.

(Ufficio Stampa Boeing)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Scritto da JT8D
Tags:  ,