AMERICAN AIRLINES RENDE OMAGGIO A BETTE NASH PER I SUOI 60 ANNI DI SERVIZIO

Doug Parker and Bette Nash - 60 years in serviceBette Nash, membro del team di American Airlines come assistente di volo di base all’aeroporto nazionale Ronald Reagan di Washington D.C. (DCA), ha celebrato il 3 novembre il suo giubileo di diamante (60 anni di servizio) con la compagnia aerea.

Durante una cerimonia all’aeroporto di Washington DCA, Jill Surdek, Vice president – Flight Service di American, ha voluto sorprendere l’assistente di volo regalandole degli orecchini di diamante per celebrare l’occasione, mentre il Chairman e CEO Doug Parker ha annunciato una donazione di 10.000 dollari alla Sacred Heart Catholic Church Food Bank a nome di Bette Nash, organizzazione alla quale lei regolarmente offre il proprio tempo.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da mcgyver79 il 23 Nov 2017 alle 5:17 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Curiosità/Stranezze aeronautiche

EMIRATES GROUP PUBBLICA IL SUO 2016/17 ANNUAL ENVIRONMENTAL REPORT

Emirates Group, che comprende Emirates Airline e dnata, ha pubblicato oggi il suo settimo rapporto ambientale annuale, che delinea le performance ambientali del Gruppo per l’anno finanziario 2016-2017. Controllato da PricewaterhouseCoopers (PwC), il rapporto presenta iniziative di sostenibilità ambientale e dati da una serie di attività del Gruppo che coprono le attività della compagnia aerea, il cargo and ground handling business di dnata e altre attività commerciali, come engineering e catering. Il 2017 è stato lo United Nations International Year of Sustainable Tourism for Development, quindi il Gruppo ha focalizzato la sua attività per raggiungere gli United Nations Sustainable Development Goals, concentrandosi meglio su dove si può avere il maggiore impatto. “Il 2016-17 è stato un anno particolarmente impegnativo, poiché abbiamo affrontato una serie di eventi sociali, economici e politici nei nostri mercati in tutto il mondo. La fiducia dei consumatori e la domanda di viaggio sono state colpite da una serie di shock. Tuttavia, il nostro solido track record, la nostra base aziendale e la nostra reputazione ci hanno permesso di superare questi tempi turbolenti”, ha dichiarato Ahmed bin Saeed Al Maktoum, Presidente e Amministratore delegato di Emirates Airline and Group. “Stiamo investendo nelle nostre persone, in nuovi sistemi, tecnologie e infrastrutture che ci consentiranno di continuare a sviluppare il nostro business in modo redditizio e sostenibile. Il nostro viaggio per trasformare il nostro business aprirà nuove opportunità per migliorare i livelli di efficienza, rafforzando la nostra capacità di tracciare un percorso non solo per l’anno successivo, ma a lungo raggio”, ha aggiunto.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 23 Nov 2017 alle 4:40 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

AIR FRANCE E KLM PUNTANO SU BOLOGNA

Il Gruppo Air France-KLM cresce quest’inverno dall’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna ed offre un volo in più per Parigi Charles de Gaulle e, dal 18 febbraio 2018, un volo in più anche per Amsterdam Schiphol. I due nuovi voli in partenza da Bologna permetteranno coincidenze per 71 destinazioni in Europa e in tutto il mondo. Il Gruppo Air France-KLM investe sull’aeroporto di Bologna, dove cresce più velocemente rispetto agli altri aeroporti italiani. A partire dal mese di novembre, Air France ha portato le sue frequenze giornaliere da tre a quattro, coprendo così tutte le fasce orarie. Il nuovo volo AF 1429, in partenza alle 11h40 dall’aeroporto Guglielmo Marconi, permette comode coincidenze, entro le due ore di transito all’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle, per 27 destinazioni, 17 in Europa e 10 intercontinentali. KLM, che già utilizza rispetto alla scorsa stagione invernale aeromobili più grandi in alcuni giorni della settimana, dal 18 febbraio e fino alla fine della stagione invernale offrirà un volo in più al giorno per Amsterdam, passando da tre a quattro frequenze giornaliere. Il nuovo volo KL 1586, in partenza alle 09h20 dall’aeroporto Guglielmo Marconi, permette comode coincidenze, entro le due ore di transito all’aeroporto di Amsterdam Schiphol, per 44 destinazioni, 28 in Europa e 16 intercontinentali. “La scelta di investire su Bologna conferma il grande potenziale di tutta l’area bolognese. Il Gruppo Air France-KLM si mette al servizio della città e della regione, aumentando l’accessibilità al territorio e ponendosi come gruppo di riferimento per il trasporto aereo”, dichiara Jerome Salemi, Direttore Generale Air France-KLM in Italia.

(Ufficio Stampa Air France-KLM)


Articolo scritto da JT8D il 23 Nov 2017 alle 3:11 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

PRENDE FORMA LA RED BULL AIR RACE 2018, C’E’ ANCHE UN PO’ DI ITALIA (E CHE ITALIA!)

La stagione 2017 della Red Bull Air Race è giunta al termine poco più di un mese fa, ma già nelle ultime settimane si è assistito a numerose novità per quanto riguarda la stagione ventura: anzitutto è stato pubblicato un calendario con già 7 degli 8 week-end previsti ma solo 5 locations già finalizzate (cliccare sulla foto per visualizzare il calendario a grandezza originale).

RED BULL AIR RACE 2018   RBAR2018 calendar
2-3 Febbraio: Abu Dhabi, UAE
21-22 Aprile: Cannes, Francia
26-27 Maggio: Europa, luogo TBA
23-24 Giugno: Budapest, Ungheria
4-5 Agosto: Asia, luogo TBA
25-26 Agosto: Kazan, Russia
6-7 Ottobre: Indianapolis, USA
Novembre: Asia, luogo TBA

Ad una prima occhiata sembrano essere sparite tre location importanti della stagione appena trascorsa: San Diego, Porto (che potrebbe essere teoricamente la tappa europea ancora da comunicare) e il Lausitzring, diventato di proprietà di Dekra ad inzio ottobre 2017 e quindi non più disponibile – almeno per ora – ad ospitare un appuntamento del campionato. Entra prepotentemente in calendario Cannes, probabilmente anche per onorare la nutrita platea di piloti francesi che gareggiano sia in Master Class che in Challenger Class.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da mcgyver79 il 22 Nov 2017 alle 9:55 pm.
Categorie: Entertainment, Relax, sport - Tags: , , , , , , , , , , ,

AIRBUS: LA FLOTTA IN AMERICA LATINA RADDOPPIERA’ DA QUI AL 2036

Dal 2017 al 2036 America Latina e Caraibi avranno bisogno di 2.677 nuovi aerei passeggeri e cargo per soddisfare la crescente domanda, secondo l’ultimo Airbus Global Market Forecast (GMF). Valutata 352 miliardi di dollari USA, questa domanda rappresenta 2.084 aeromobili single-aisle e 593 aeromobili twin-aisle e very large aircraft. Ciò implica che la flotta in servizio della regione sarà più che raddoppiata, dai 1.211 aeromobili in servizio oggi a 2.882 nei prossimi due decenni. Di questi velivoli, 1.006 saranno destinati alla sostituzione di aeromobili di vecchia generazione, 1.671 saranno utilizzati per la crescita delle compagnie, mentre 205 dovrebbero rimanere in servizio. Il GMF di Airbus prevede che il traffico passeggeri verso, da e all’interno dell’America Latina e dei Caraibi crescerà del 4,4% annuo fino al 2036. Il traffico interno e intraregionale della regione crescerà ancora più rapidamente, al 4,8% annuo, mentre la crescita più alta del traffico dovrebbe essere su rotte verso il Medio Oriente (6,1%) e verso la regione Asia Pacifico (5,8%). “Siamo ottimisti riguardo alle prospettive a lungo termine per il settore del trasporto aereo latinoamericano, ora che stiamo iniziando a vedere chiari segni di ripresa economica in tutta la regione, che si prevede cresca al di sopra della media mondiale”, ha dichiarato Rafael Alonso, President of Airbus Latin America and Caribbean, at the ALTA Airline Leaders Forum.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 22 Nov 2017 alle 9:01 pm.
Categorie: Industria - Tags: , ,

ALITALIA: I COMMISSARI STRAORDINARI ILLUSTRANO L’ANDAMENTO DELLA GESTIONE TRA GIUGNO E OTTOBRE

I Commissari Straordinari di Alitalia nel corso dell’audizione odierna presso la Camera dei Deputati, hanno illustrato l’andamento della gestione commissariale nel periodo ricompreso fra il 1 giugno e il 31 ottobre 2017. I ricavi sono risultati pari a 1.432,9 milioni di euro, il Margine Operativo Lordo (Ebitda) è stato positivo per 73,9 mln di euro e il risultato netto è risultato negativo per 31,3 mln di euro. Escludendo gli interessi sul prestito governativo, il risultato netto è stato negativo per 20,9 mln di euro. La cassa al 31 ottobre era pari a 845 mln di euro. Da tenere presente, inoltre, che la cassa è calcolata al netto della costituzione di un deposito presso la IATA del valore di 118 mln di euro e della costituzione di depositi per operazioni di hedging presso banche per un valore complessivo di 29 mln di euro.

(Ufficio Stampa Alitalia)


Articolo scritto da JT8D il 22 Nov 2017 alle 7:09 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

L’EMBRAER KC-390 ARRIVA NEGLI STATI UNITI PER UNA SERIE DI FLIGHT TRIALS

Il nuovo Embraer KC-390 multi-mission military transport and tanker jet inizierà una serie di flight trials negli Stati Uniti nell’ambito della sua flight test campaign per la certificazione. L’aereo è partito dal Brasile lo scorso sabato e oggi è arrivato nello stabilimento di Embraer a Jacksonville, in Florida. Per le prossime due o tre settimane, l’aeromobile eseguirà performing tests riguardo avionics systems, measurement of external noise, operations with cross wind. “Il KC-390 stabilisce nuovi standard nel mercato e la campagna di test sta progredendo in modo estremamente soddisfacente riguardo gli obiettivi di progettazione dell’aeromobile”, ha dichiarato Jackson Schneider, presidente e CEO di Embraer Defense & Security. “Siamo molto soddisfatti della maturità che questo prodotto ha già raggiunto e siamo pienamente fiduciosi che la sua certificazione sarà raggiunta come programmato”. Il KC-390 è in grado di svolgere diverse missioni, come il trasporto di merci, di truppe o il lancio di paracadutisti, rifornimento aereo, ricerca e soccorso, evacuazione medica e antincendio, oltre a sostenere missioni umanitarie. L’aeromobile può trasportare fino a 26 tonnellate di carico alla velocità massima di 470 nodi, oltre a operare in ambienti ostili, anche da piste non preparate o danneggiate. Dall’inizio della campagna di test, nell’ottobre 2015, entrambi i prototipi KC-390 hanno dimostrato elevati tassi di disponibilità, accumulando oltre 1.450 ore di volo. La capacità operativa iniziale dovrebbe essere raggiunta entro la fine di quest’anno e la prima consegna è prevista per il 2018.

(Ufficio Stampa Embraer)


Articolo scritto da JT8D il 22 Nov 2017 alle 7:02 pm.
Categorie: Industria - Tags: ,

GE AVIATION E UNITED ENGINE CORPORATION SIGLANO MoU PER ESPLORARE LE OPPORTUNITA’ DI BUSINESS IN RUSSIA RIGUARDO I MOTORI TURBOPROP

GE Aviation e United Engine Corporation hanno firmato oggi un Memorandum of Understanding per esplorare le opportunità di business riguardo i motori a turboelica, nonché identificare le aree di sinergia per la crescita di un portafoglio turboprop nel mercato russo. La firma è avvenuta oggi durante il Czech and Russian Presidential meetings alla presenza di Dmitry Medvedev, Prime Minister of the Russian Federation e Miloš Zeman, President of Czech Republic. Con le sue ampie aree remote e l’elevata domanda di connettività domestica, il territorio russo è un buon ambiente per i velivoli turboelica. I Turboprop possono operare da piccoli campi e gli operatori possono beneficiare di notevoli risparmi sui costi grazie al minor consumo di carburante sui voli più brevi. Ad oggi, ci sono migliaia di motori turboelica GE fabbricati, che equipaggiano molteplici applicazioni in 6 continenti, compresa la Russia dagli anni ’70. Una delle più recenti linee di motori GE è il turboelica H Series, che ha tre modelli che variano da 550 a 850 cavalli. “Il design affidabile, robusto e di facile manutenzione dei motori GE H Series è rivolto agli ambienti più severi e alle aree remote della Russia, ad es. la Siberia”, ha dichiarato Michele D’Ercole, President & Managing Executive of GE Aviation’s Business & General Aviation Turboprop. “I Turboprop GE soddisfano le esigenze del mercato, servendo i clienti in tutto il vasto territorio russo”.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 22 Nov 2017 alle 6:10 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , , ,

AIR FRANCE: SETTE DESTINAZIONI PER IL DREAMLINER NELLA SUMMER SEASON 2018

Con l’arrivo di F-HRBE giovedì 23 novembre, Air France ha ora cinque Boeing 787 nella sua flotta. A partire dalla stagione estiva 2018, il Boeing 787 di Air France servirà 7 destinazioni a lungo raggio: Bamako e Abidjan come proseguimento, Bogotà, Guangzhou, Montreal, Nairobi e Osaka. Due nuovi Dreamliner nei colori Air France saranno consegnati nella primavera e nell’inverno 2018 e rafforzeranno questa rete di destinazioni globali. I voli verso Bamako – Abidjan, Bogotà, Montreal e Osaka saranno operati giornalmente; i voli verso Guangzhou il ​​lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica; i voli verso Nairobi il ​​mercoledì, il sabato e la domenica.

(Ufficio Stampa Air France)


Articolo scritto da JT8D il 22 Nov 2017 alle 5:46 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

NUOVA PARTNERSHIP TRA MILANBERGAMOAIRPORT.IT E AMAZON.IT

Amazon, la più grande web retail company al mondo, fa la sua comparsa nella home page dell’Aeroporto di Milano Bergamo (www-milanbergamoairport.it), in calce al menu a tendina dedicato ai servizi acquistabili. Una partnership che prende il via nella settimana dedicata al Black Friday e promette di produrre ulteriori vantaggi ai viaggiatori e quanti consultano il sito web ufficiale dell’aeroporto per accedere alle varie tipologie di servizi, comprendenti tra gli altri prenotazione parcheggi, acquisto fast track e vip lounge. Con un semplice click si accede alla vetrina con le migliori promozioni offerte ogni giorno da amazon.it. L’indirizzamento diretto rappresenta una ulteriore agevolazione per visualizzare la pagina che racchiude la vetrina degli sconti e selezionare le categorie di proprio interesse. La collaborazione avviata dall’Aeroporto di Milano Bergamo con Amazon.it si aggiunge a quelle già in essere, tra cui quella con il servizio di consegna di fiori a domicilio in tutto il mondo di Interflora, che riconosce lo sconto del 10% a chi prenota attraverso il sito web milanbergamoairport.it.

(Ufficio Stampa SACBO)


Articolo scritto da JT8D il 22 Nov 2017 alle 5:39 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

RYANAIR AMPLIA IL SERVIZIO DEI VOLI IN COINCIDENZA DA MILANO BERGAMO CON ULTERIORI 31 ROTTE

Ryanair ha annunciato oggi l’ampliamento del servizio di voli in coincidenza dall’aeroporto di Milano Bergamo con l’aggiunta di ulteriori 31 rotte, tra cui Budapest, Lisbona e Ibiza, offrendo così ai clienti un’ampia scelta di 131 servizi in coincidenza in totale e la possibilità di prenotare e trasferirsi direttamente sui voli in coincidenza di Ryanair. Grazie al successo del lancio dei voli in coincidenza a luglio, i clienti Ryanair ora possono prenotare sul sito Ryanair.com voli in coincidenza su 131 rotte via Milano Bergamo; accedere al proprio volo in coincidenza, transitando dall’area ‘airside’ senza dover passare la ‘landside’; imbarcare il proprio bagaglio e ritirarlo una volta arrivati alla destinazione finale; avvalersi di un unico codice prenotazione per entrambi i voli; viaggiare in Europa su una rete più ampia di destinazioni. L’estensione dei voli in coincidenza è la più recente delle iniziative del programma “Always Getting Better” di Ryanair, giunto al suo quarto anno. Il programma prevede l’introduzione entro l’anno di ulteriori voli in coincidenza sull’intero network Ryanair.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 22 Nov 2017 alle 4:43 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

NEOS A CACCIA DI TALENTI: A VERONA LA PRESENTAZIONE DEL PROSSIMO OPEN DAY

Neos, la compagnia aerea del Gruppo Alpitour, sta vivendo una fase di importante espansione, dettata anche dall’imminente arrivo del primo Boeing 787 Dreamliner che si aggiungerà alla sua flotta a partire dal prossimo mese di dicembre. Nel 2018 poi verranno consegnati altri 2 787 Dreamliner, rendendo Neos la prima compagnia aerea italiana a dotarsi degli aereomobili tecnologicamente più avanzati nel mondo dell’aviazione civile, consentendo una rivoluzionaria esperienza di volo e un’ottimizzazione dello spazio a bordo e dei consumi. Per dare una risposta concreta a questa esigenza di crescita, Neos ha dunque la necessità di selezionare nuovo personale e ha deciso di farlo a Verona, con un open day che si terrà il 4 dicembre presso la Camera di Commercio. La selezione è finalizzata all’inserimento, nel corso del 2018, di 80 assistenti di volo che faranno base negli scali di Malpensa e Verona. I requisiti principali per accedere alle selezioni del 4 dicembre sono: avere un’età inferiore a 30 anni, possedere un diploma di scuola media superiore, avere una buona conoscenza della lingua inglese, buone doti relazionali e capacità natatorie. Per Neos il servizio, a terra, come a bordo, è un elemento centrale della sua offerta ed è uno dei valori più riconosciuti e apprezzati dalla clientela. La scelta di Verona per la giornata di recruiting è dettata dalla consolidata relazione che lega la compagnia aerea Neos alla città, fin dagli esordi delle sue operazioni di volo, nel 2002. Lo scalo veronese è infatti strategico per tutto il Nord-Est e Neos, nel corso di questi anni, ha realizzato qui investimenti di medio-lungo periodo, sia aumentando progressivamente il numero delle destinazioni collegate, sia affittando un hangar dello scalo veronese di oltre 2.500 mq per poter ancora meglio valorizzare le sue capabilities tecnico-manutentive.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 22 Nov 2017 alle 3:04 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

VOLOTEA TOCCA A NAPOLI QUOTA UN MILIONE DI PASSEGGERI

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega aeroporti di medie e piccole dimensioni in Europa, vola sempre più in alto da Napoli, grazie al milione di passeggeri partenopei che l’hanno scelta dal 2012. Un traguardo importante che Pierfrancesco Carino, Chief Sales Officer di Volotea, e Margherita Chiaramonte, Responsabile Sviluppo Network dell’Aeroporto di Napoli, hanno deciso di festeggiare premiando oggi una fortunata passeggera, Marzia Cocozza. Marzia, napoletana doc, è la prima milionesima passeggera Volotea in partenza da Napoli Capodichino e ha ricevuto un premio davvero speciale: un anno di voli gratuiti su tutte le rotte Volotea in partenza da Napoli: 7 in Italia con Cagliari, Catania, Genova, Olbia, Palermo, Trieste e Verona – e 12 all’estero – 8 mete elleniche: Cefalonia (novità 2018), Creta, Mykonos, Preveza-Lefkada, Rodi (novità 2018), Santorini, Skiathos e Zante; e 4 destinazioni francesi: Bordeaux, Marsiglia, Nantes e Tolosa. “Siamo orgogliosi di festeggiare il primo milione di passeggeri trasportati da Napoli, un traguardo davvero importante per noi – commenta Pierfrancesco Carino, Chief Sales Officer Volotea -. La collaborazione con l’Aeroporto Internazionale di Napoli, continua a regalarci grandi soddisfazioni e, in futuro, ci auguriamo che lo scalo possa ricoprire un ruolo sempre più strategico nel nostro network. L’anno prossimo, per esempio, salirà a 19 il numero di destinazioni raggiungibili a bordo degli aeromobili Volotea con collegamenti sempre comodi, diretti e veloci. Ci auguriamo infine con i nostri voli di incrementare l’interscambio turistico da e per la Campania, amplificandone le potenzialità e supportandone il tessuto economico”.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 22 Nov 2017 alle 3:00 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

AIR FRANCE LANCIA UNA PROMOZIONE DA TORINO A PARIGI

Da oggi e fino al 13 dicembre, Air France propone attraverso tutti i canali di vendita, una speciale promozione per volare da Torino a Parigi. La promozione permette di volare dal capoluogo piemontese alla Ville Lumiere a 49€, tutto incluso, per la sola andata e a 99€, tutto incluso, per l’andata e il ritorno. La speciale promozione, valida fino al prossimo 13 dicembre, non ha restrizioni per quanto riguarda il periodo di volo, ed è acquistabile sia tramite GDS che sul sito www.airfrance.it.

(Ufficio Stampa Air France)


Articolo scritto da JT8D il 22 Nov 2017 alle 1:55 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

L’AIRBUS A350-1000 RICEVE LA TYPE CERTIFICATION DA EASA E FAA

Dopo un’intensa flight test campaign effettuata in meno di un anno, l’A350-1000 ha ricevuto la Type Certification dall’European Aviation Safety Agency (EASA) e dalla Federal Aviation Administration (FAA). L’aereo certificato è alimentato da motori Rolls-Royce Trent XWB-97. L’EASA A350-1000 Type Certification document è stato firmato dall’EASA’s Certification Director, Trévor Woods, mentre il FAA A350-1000 Type Certification document è stato firmato dal FAA’s International Section Manager, Bob Breneman. Entrambi i certificati sono stati consegnati all’Airbus Executive Vice President Engineering, Charles Champion. “Ricevere la Type Certification per l’A350-1000 da EASA e FAA in meno di un anno dal suo primo volo è un risultato incredibile per Airbus e per tutti i nostri partner che hanno contribuito a costruire e testare questo superbo velivolo widebody”, ha dichiarato Fabrice Brégier, Airbus COO and President Commercial Aircraft. “L’A350-1000 beneficia della maturità del fratello di successo, l’A350-900, che si è tradotta in eccellenti performance. Non vediamo l’ora di consegnare il primo aeromobile a Qatar Airways entro la fine dell’anno”. La Type Certification è un requisito per l’entrata in servizio commerciale dell’aereo. Questo traguardo arriva dopo intensi flight test trials che hanno portato la cellula e i sistemi oltre i limiti di progettazione, per garantire che l’aeromobile soddisfi con successo tutti i criteri di aeronavigabilità. I tre A350-1000 flight test aircraft con motori Rolls-Royce hanno accumulato con successo oltre 1.600 ore di volo. Di queste, 150 ore sono state completate con lo stesso aeromobile in un airline like operational environment, per dimostrare la sua prontezza per l’entrata in servizio.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 21 Nov 2017 alle 10:17 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , , , , ,