FIRENZE, RISPETTATI TEMPI AVANZAMENTO LAVORI PISTA

Lo stato di avanzamento dei lavori di rifacimento della pista di atterraggio dell’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze, iniziati lo scorso 2 febbraio, è in linea con i programmi, che prevedono la riapertura dello scalo nel mese di aprile. E’ quanto emerso dal sopralluogo ai cantieri, effettuato oggi dal presidente della società Aeroporti di Firenze Michele Legnaioli, accompagnato dal direttore delle aree tecniche Umberto Preziosa.
I giorni di lavoro effettivi previsti, 24 ore su 24, sono 67 eserviranno per dotare la pista di nuove fondamenta che evitino ilpericolo di cedimenti. Parallelamente, procedono anche i lavori diristrutturazione delle aerostazioni di partenza e, fa sapere lasocietà AdF, dovrebbero terminare contemporaneamente alla rimozionedei cantieri sulla pista. In particolare, per quanto riguarda leaerostazioni, dopo i lavori, i banchi di accettazione dagli attuali 15diventeranno 23, i gates passeranno da 6 a 10, i nastri per la consegnadei bagagli da due a tre. La capienza di accoglienza passeggeriaumenterà da 1.500.000 a 2.200.00 l’anno. (ANSA)

Articolo scritto da admin il 1 Mar 2006 alle 8:13 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus