TASSE SUI BIGLIETTI AEREI PER SOSTENERE LO SVILUPPO NEL TERZO MONDO

Dodici paesi dicono si’ alla tassa sui biglietti aerei per finanziare la lotta contro l’Aids, la malaria e la tubercolosi nei Paesi poveri.L’annuncio alla Conferenza sui finanziamenti innovativi per lo sviluppo e le pandemie. Francia e Brasile, all’origine del progetto; hanno aderito Cile, Cipro, Congo, Costa d’Avorio, Giordania, Lussemburgo, Madagascar, Isole Mauritius, Nicaragua e Norvegia. La Gran Bretagna ha gia’ una tassa sui biglietti aerei e ne versera’ una parte per le vaccinazioni. (ANSA)

Articolo scritto da admin il 5 Mar 2006 alle 11:25 am.
Categorie: Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus