ABUSO’ DI TRE HOSTESS, CONDANNATO STEWARD

E’ stato condannato a sei anni di reclusione con l’accusa di avernarcotizzato tre hostess americane e di averle violentate a conclusionedi viaggi aerei tra gli Stati Uniti e l’Italia: protagonista unosteward della compagnia americana Delta Air Lines, Michael Young,ritenuto colpevole dal tribunale penale di Roma di violenza sessuale ecalunnia. Le violenze sarebbero avvenuti in un albergo della capitale.
Lo steward di padre statunitense e di madre fiorentina, secondol’accusa, tra il 1997 e il 1998, durante le pause di volo, attirò letre donne nella sua camera d’ albergo e le stordì con bevande’corrette’ con sostanze ipnotiche o sedative.
In un secondo momento, dopo averle rese incapaci d’intendere e volere, per il pm Maria Letizia Golfieri, le costrinse a subire rapporti sessuali.
La contestazione di calunnia è riferita invece al fatto che, sempresecondo l’ accusa, Young, con lo scopo di conseguire la sua impunità,aveva presentato una denuncia alla procura di Roma, affermando che letre donne lo avevano accusato ingiustamente.
Il pm a conclusione della sua requisitoria, aveva chiesto la condanna dell’ imputato a sei anni e mezzo di reclusione.
Solo una delle tre donne che hanno denunciato l’ aggressione si e’ costituita parte civile.
Per lei, i giudici hanno sentenziato un risarcimento danni di diecimila euro.
Sugli stessi fatti, secondo quanto si è appreso, è pendente unulteriore procedimento penale davanti all’ autorità giudiziariaamericana, attualmente sospeso in attesa della definizione del giudizioin Italia.
(Tgcom)

Articolo scritto da admin il 7 Mar 2006 alle 6:09 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus