ALESSI CONFESSA: TOMMASO E’ MORTO

Mario Alessi, il manovale fermato dagli inquirenti di Parma nell’ambito delle indagini sul sequestro Onofri, ha confessato agli investigatori che Tommaso, il bimbo rapito il 2 marzo scorso a Parma, e’ morto.
Il piccolo Tommaso Onofri e’ stato ucciso dai suoi sequestratori perche’ piangeva. Doveva essere un sequestro lampo per estorcere soldi al padre Il bambino sarebbe morto pochi giorni dopo il rapimento: lo ha riferito agli investigatori Mario Alessi, il manovale fermato per il sequestro. Avrebbe dovuto essere un sequestro-lampo. La contropartita sarebbero stati i soldi che il padre del bambino avrebbe dovuto prelevare dall’ ufficio postale che dirigeva. La polizia, guidata dallo stesso Alessi, sta adesso cercando il corpo a S.Ilario D’ Enza, nei pressi di un torrente.
L’intera community di MD80.it è vicina ai familiari di Tommaso in questo momento di immenso dolore.


Articolo scritto da admin il 1 Apr 2006 alle 7:49 pm.
Categorie: Annunci


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus