BRITISH AIRWAYS: ORARIO ESTIVO 2006

British Airways annuncia le novità dell’orario estivo appena entrato in vigore. Novità che riguardano in particolar modo l’Italia e gli aeroporti milanesi dove la compagnia britannica conferma il quarto servizio giornaliero in partenza dall’aeroporto di Linate diretto a Londra Heathrow e, a partire dal 2 maggio, lancia il servizio giornaliero tra Malpensa e il centralissimo London City Airport.
Questo collegamento sarà operato dalla sussidiaria regionale BA Connect ed offrirà ai Milanesi diretti nella City un servizio completo: due cabine separate (economy e business), servizi di catering gratuito oltre a tutti i servizi a terra ed in volo garantiti da British Airways.
Tariffe: a partire da 99 euro (A/R tasse e supplementi esclusi).
Il volo sarà operato con Avro Intl RJ100 jet e seguirà il seguente orario:

Milano Malpensa - London City:
Lunedì - Venerdì 13.40 - 14.30
Domenica 17.35 - 18.25
London City - Milano Malpensa:
Lunedì - Venerdì 09.30 - 12.25
Domenica 14.00 - 16.55

Con queste novità salgono a nove i servizi giornalieri offerti da British Airways tra gli aeroporti milanesi e Londra: quattro servizi Linate - Heathrow, quattro servizi Malpensa - Heathrow e il nuovo servizio Malpensa - London City. Offerta milanese che guarda anche alle altre città del Regno Unito con: un servizio giornaliero Malpensa - Bristol, due servizi giornalieri Malpensa - Birmingham e due servizi giornalieri Malpensa - Manchester tutti operati da BA Connect.

Per quanto riguarda l’operativo italiano, le altre novità riguardano la riapertura delle rotte stagionali Bari - Londra Gatwick (2 servizi settimanali) e Cagliari - Londra Gatwick (3 servizi settimanali a partire dal 29 aprile) ed il potenziamento della rotta Catania - Londra Gatwick il cui servizio sarà operato tutti i giorni della settimana (dai 3 servizi a settimana offerti nell’orario invernale).

Mark Moscardini, Direttore Commerciale British Airways per Italia e Malta, ha commentato: “L’Italia si conferma il terzo paese europeo perfatturato e numero di passeggeri trasportati, contribuendo in modo sostanziale al profitto operativo complessivo. Le nostre rotte hanno sempre garantito un ritorno d’investimento trai i piu’ significativi e queste importanti novità testimoniano l’impegno e la fiducia che British Airways ripone nello sviluppo del business nel nostro Paese. Con 9 servizi giornalieri tra Milano e Londra - continua Moscardini - siamo in grado di offrire la soluzione piu’ idonea ad ogni esigenza di viaggio, garantendo qualita’ e flessibilta’ a prezzi estremamente competitivi-.

Tante anche le novità per il network europeo. British Airways lancerà infatti sei nuove rotte da Londra Gatwick verso:

Tirana (Albania), con tre servizi settimanali
Reykjavik (Islanda), con cinque servizi settimanali
Varna (Bulgaria - costa del Mar Nero), con due servizi a settimana che raddoppieranno a partire da giugno
Izmir (Turchia), con tre servizi settimanali che diventeranno quattro a partire da giugno
Kiev (Ukraina), con tre servizi settimanali
Atene (Grecia), con quattro servizi a settimana.

Il potenziamento dell’offerta intercontinentale passa attraverso la conversione di quattro Boeing 767 dalla precedente configurazione per il corto raggio ad una nuova atta a coprire le percorrenze più lunghe. Assieme ad un maggior utilizzo della flotta, questa novità permetterà un incremento del 7% del numero di voli a lungo raggio rispetto all’estate 2005 per un totale di oltre 1.200 voli settimanali. Seguono le principali novità: saranno raddoppiati i servizi tra Londra Heathrow e Delhi (da uno a due servizi giornalieri) e, a partire da giugno, i servizi settimanali verso Montreal e Seattle passeranno da sette a dieci , verso Toronto da 17 a 21 settimanali, verso Vancouver cresceranno da 10 a 13 servizi settimanali. Inoltre la rotta Londra Gatwick - Bermuda sarà operata quotidianamente (dai precedenti 5 servizi settimanali).

(Fonte: Andrea Coco - Positive Climb)

Articolo scritto da admin il 6 Apr 2006 alle 8:29 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus