GLI AEROPORTI PIU’ CARI NON SONO ITALIANI

Lo scalo di Newark, nel New Jersey è il più caro del mondo. Risulta infatti in testa alla classifica dei 25 aeroporti che nel 2005 sono risultati maggiormente onerosi per i servizi di atterraggio, controllo del traffico aereo e parcheggio velivoli, realizzata dalla Trl, una società di consulenza britannica specializzata nelle ricerche di mercato nel comparto dei trasporti.
In ordine di costi gli scali aeroportuali più onerosi risultano: New Jersey-Newark, Toronto, Atene, Osaka, New York-JFK, Mosca, Parigi-CDG, Tokyo, Francoforte, Zurigo, Vancouver, Amsterdam, Budapest, Sydney, Chicago, Vienna, Praga, Monaco, Bruxelles, Berlino, Washington, Stoccolma, Copenaghen, Varsavia e Dusseldorf.
Gli aeroporti italiani si confermano tra i meno cari.

Articolo scritto da admin il 12 Apr 2006 alle 6:03 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus