ENAC DIFFIDA EASYJET SU OLBIA-MALPENSA

CAGLIARI - EasyJet potra’ effettuare dal 2 maggio il collegamento Milano Malpensa-Olbia solo accettando l’ imposizione degli oneri di servizio pubblico.
Lo ribadisce l’ Enac, l’ ente nazionale per l’ aviazione civile rinnovando lo stop alla compagnia low cost che per contrastare la decisione ha gia’ presentato un ricorso al Tar del Lazio.
Qualora EasyJet dovesse operare in maniera difforme da tale prescrizione - avverte l’ Enac - ”dovra’ prendere adeguate e tempestive misure in modo da non danneggiare l’ utenza con la vendita di biglietti per un collegamento non realizzabile”.
L’ Ente ricorda di aver piu’ volte fatto presente alla societa’ che a partire dal 2 maggio, data dell’ entrata in vigore del nuovo decreto di imposizione degli oneri - che assicurano la continuita’ territoriale della Sardegna con tariffe scontate e frequenze di voli giornalieri adeguate - il collegamento tra Malpensa e Olbia ”potra’ essere effettuato solo alle condizioni previste per i servizi onerati”. (ANSA)

Articolo scritto da admin il 18 Apr 2006 alle 6:53 am.
Categorie: Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus