EMIRATES ANNUNCIA UN ACCORDO DI PARTNERSHIP CON LA FIFA FINO AL 2014

Emirates ha firmato un accordo di 195 milioni di dollari con la FIFA in qualità di partner della Federazione di Calcio dal 2007 al 2014, data entro la quale la compagnia stima di raddoppiare il suo valore attuale.
Come partner della FIFA, Emirates acquisisce così i diritti per tutti gli eventi della Federazione, inclusi quelli per i Campionati del Mondo del 2010 e del 2014, oltre a partecipare agli eventi speciali firmati FIFA e allo sviluppo di eventuali iniziative, assicurandosi un coinvolgimento mediatico e di immagine a livello mondiale.
Emirates è attualmente Partner Ufficiale dei prossimi Mondiali di Calcio in Germania e questo nuovo accordo rafforza la posizione della compagnia aerea come uno dei più importanti sostenitori a livello mondiale del calcio.
L’accordo, il contratto più lungo mai siglato da Emirates, è stato firmato oggi a Dubai dal Presidente della compagnia aerea lo sceicco Ahmed bin Saeed Al Maktoum e dal presidente della FIFA Joseph S. Blatter.

“Come uno degli sponsor ufficiali dei Mondiali di Calcio 2006, Emirates desiderava rafforzare la sua presenza nello sport più seguito al mondo - dichiara lo sceicco Ahmed - questo accordo rientra nella strategia di Emirates che aspira a diventare sempre più un marchio globalmente riconosciuto, associato all’evento sportivo di più alto profilo nel mondo, è una parte della strategia di Emirates per raggiungere questo risultato. Crediamo infatti che lo sport sia un veicolo ideale per comunicare con i nostri passeggeri e riteniamo che il calcio sia una piattaforma perfetta per condividere con i nostri clienti la loro passione.-

“È, inoltre, nostra intenzione come Emirati Arabi Uniti ospitare entro il 2014 un campionato mondiale di Beach Soccer, che sarebbe il primo evento di questo genere nel mondo arabo.  Questa partnership con la FIFA è un fatto positivo anche per gli Emirati, per Dubai e per gli Emirati Arabi tutti.

Sarà possibile inoltre ospitare il secondo turno ufficiale della FIFA negli Emirati, rafforzando il ruolo del paese come centro di eccellenza per lo sport. Ospitare eventi sportivi di livello mondiale, permetterà di portare a Dubai viaggiatori da tutto il mondo e dunque far conoscere le nostre infrastrutture come gli hotel di lusso, le spiagge, le attività che Dubai offre e il clima piacevole.-

L’accordo siglato tra Emirates e la FIFA prevede che la compagnia aerea abbia i diritti per 22 partite incluse quelle d’apertura, due quarti di finale, due semi finali, la terza partita dei play off e la finale del 2010 e del 2014 dei mondiali. Questi potranno essere visti gratis negli Emirati, una grande opportunità per gli abitanti di godere del più grande spettacolo sportivo.

I passeggeri Emirates invece beneficeranno dell’esclusivo vantaggio di seguire le partite dei mondiali del 2010 e del 2014, in diretta  o in differita come servizio di intrattenimento a bordo.

Il marchio Emirates  sarà visibile durante tutti gli eventi FIFA che si svolgeranno negli otto anni dell’accordo e che comprendono circa 44 tornei e 952 partite, così come su tutti i materiali promozionali e sul sito della FIFA che sarà visitato da milioni di persone durante l’intero periodo dell’accordo.

Come unico vettore partner della FIFA, Emirates  diventa la compagnia aerea scelta da FIFA garantendo gli spostamenti delle squadre/agenzie di viaggio ove logisticamente possibile; questo permetterà alla compagnia di crescere con nuovi clienti e sviluppare ulteriormente Dubai come uno dei principali centri turistici del mondo.

(Fonte: Andrea Coco - Positive Climb)

Articolo scritto da admin il 21 Apr 2006 alle 5:19 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus