QUEST’ANNO 100 MILIONI DI PASSEGGERI ATTESI NEGLI AEROPORTI DI NEW YORK. VERSO UN QUARTO SCALO?

Dopo gli aeroporti La Guardia, Kennedy International e Newark Liberty, le autorità di New York stanno pensando di creare un quarto scalo internazionale per la città. In base a quanto riportato dal New York Times, i vertici della Port Authority of New York and New Jersey, la società che gestisce gli aeroporti dell’area metropolitana della Grande Mela, sarebbero preoccupate per il costante incremento del flusso di persone che si dirigono ogni anno nella città sia per turismo che per affari. «Si potrebbe pensare di ampliare ulteriormente gli scali già esistenti ma credo che alla città di New York serva in questo momento un’azione più forte», ha dichiarato Anthony R. Coscia, presidente della Port Authority. «Credo che dovremmo iniziare un nuovo piano per lo studio di un quarto aeroporto per la città». La dichiarazione di Coscia non rappresenta tuttavia niente di nuovo. L’idea di ampliare l’offerta di scali aeroportuali per la città di New York è stata dibattuta per molti anni. Il rallentamento del traffico aereo conseguente agli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001 aveva poi mandato in pensione la proposta. Ma il forte incremento del numero di passeggeri tornati a volare su New York sembra aver ridato popolarità alla proposta.

Secondo i dati ufficiali foriti dalle autorità cittadine, il numero dipasseggeri che nel 2006 atterreranno nella Grande Mela supereranno perla prima volta i 100 milioni, registrando un record storico per lacittà. Al momento i vertici di Porth Authority hanno dichiarato di nonritenersi preoccupati per il balzo in avanti nel numero di viaggiatoriche passano ogni giorno per la città di New York. Quello che preoccupa,tuttavia, è il trend crescente che dovrebbe portare il numero dipasseggeri a quota 130 milioni entro il 2015. E 130 milioni rappresentail
livello massimo di traffico passeggeri gestibile attraverso gliattuali tre aeroporti della città.

Di qui, guardando in ottica futura,la necessità per New York di dotarsi di un quarto scalo in tempirapidi. Uno studio commissionato dalla Federal Aviation Administration(Faa) potrebbe fornire la risposta alle domande di Coscia sul futurodel traffico aereo della città. Gli analisti del Faa hanno individuatosei possibili scali alternativi che potrebbero essere sviluppatidiventando il quarto aeroporto internazionale della città.
Si tratta diStewart International Airport in New Windsor, N.Y.; Long IslandIslip MacArthur Airport; Westchester County Airport; Trenton MercerAirport; Atlantic City International Airport; e Lehigh ValleyInternational Airport, Allentown, Pennsylvania. Nessuno di questiscali, tuttavia, rappresenta una soluzione ideale: alcuni sono distantipiù di 120 chilometrida Manhattan, e nessuno al momento può essereraggiunto agevolmente con i mezzi pubblici. Ma si tratta ditutto ciòche Port Authority ha in mano per evitare il congestionamento dei treprincipali scali newyorchesi di qui ai prossimi dieci anni.

Articolo scritto da admin il 30 Apr 2006 alle 10:21 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus