UN VOLO IN RICORDO DEI NOSTRI AMICI

La Federazione Italiana Volo LIbero ha organizzato una splendida iniziativa, eccola di seguito.
«Il 24 maggio 2006 cade il secondo anniversario del sorvolo dell’Everest da parte del deltaplanista Angelo D’Arrigo, recentemente scomparso in un incidente aereo insieme a Giulio De Marchis, esperto pilota di volo a motore.
Con questa iniziativa e con i loro nomi desideriamo ricordare tutti i piloti volati nel cielo più alto con qualunque mezzo, in ogni epoca e circostanza.
Tuttavia è nostro fermo desiderio che questa giornata venga vissuta come una festa del volo e non come mesta commemorazione. Non a caso abbiamo scelto il giorno di una vittoria, e non altri, e due piloti simbolo dell’entusiasmo per la vita, come tutti coloro che amano il volo.
Celebriamo nell’anniversario del sorvolo dell’Everest i sogni di tutti i piloti, di quelli che volano oggi sotto il nostro cielo o nell’altro. Celebriamo i nostri sogni e quelli che furono i loro, quelli che restano tali e quelli che diventano realtà, come lo fu il sogno di Angelo nel maggio del 2004.
Si tratta di una manifestazione semplicissima da organizzare. Spargete la voce tra i vostri amici e nella vostra associazione in modo che il 21 maggio ci ritroviamo in volo il più possibile numerosi. Saranno coinvolte tutte le discipline a motore e senza. A questo link il regolamento completo.

Articolo scritto da admin il 4 Mag 2006 alle 11:47 am.
Categorie: Eventi e Manifestazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus