DECOLLA IL PRIMO VOLO MOSCA-NAPOLI

Eurofly, compagnia aerea leader in Italia nel settore dei voli leisure, in collaborazione con la Regione Campania e Gesac, società di gestione dello scalo di Napoli, ha inaugurato il primo collegamento diretto Mosca - Napoli. Il volo decolla dalla capitale russa alle 15.45 e atterra con i turisti moscoviti alle 17.10.
Dal 6 maggio i voli hanno cadenza settimanale con partenza da Mosca la domenica alle 8.00 e da Napoli il sabato alle 22.30, mentre dal 17 giugno al 28 ottobre raddoppieranno con un’altra partenza da Mosca il sabato alle 15.35 e da Napoli il sabato alle 9.00. Le tariffe partono da 339Euro (tasse e supplementi esclusi).
Armando Brunini - Executive Vice President di Eurofly “E’ con piacere ed entusiasmo che Eurofly si pone come il primo vettore a collegare con voli di linea la capitale russa al capoluogo campano. L’istituzione di questo volo rappresenta la naturale evoluzione della filosofia dell’azienda nello sviluppo del segmento del mercato incoming. Siamo, inoltre, soddisfatti di aver siglato importanti accordi con due tour operator russi, Danko e Ascent, e di essere in trattativa con altri tour operator interessati allo sviluppo di nuovi collegamenti-.

“La Russia rappresenta uno dei mercati di riferimento sui quali puntiamo per promuovere la Campania. Stiamo lavorando per potenziare la presenza di russi nelle nostre straordinarie località. - dichiara l’assessore regionale al Turismo ed ai Beni Culturali, Marco Di Lello -  Il volo Mosca-Napoli è una opportunità rilevante perchè consente di  rafforzare i collegamenti in direzione della Campania. Si investono risorse anche per la campagna di promozione che parte proprio in questi giorni a Mosca e poi a San Pietroburgo-.

“Dopo il positivo avvio lo scorso anno del Napoli-New York - dichiara l´Assessore regionale ai Trasporti, Ennio Cascetta - rafforziamo i collegamenti internazionali della nostra regione con l´Europa dell´Est con questo importante nuovo volo diretto per Mosca, che si aggiunge a quelli per Budapest, Praga, Cracovia, Timisoara e Bucarest. Ancora una volta, dunque, lo scalo napoletano si conferma una delle realtà economiche più rilevanti della nostra regione e in positiva crescita, soprattutto per i voli diretti in altri Paesi  e per quelli low cost”.

“Siamo molto soddisfatti della decisione di Eurofly di rafforzare la propria presenza su Napoli attraverso l’attivazione del nuovo volo diretto per Mosca, dopo l’apertura del primo collegamento intercontinentale per New York. Per noi questo rappresenta un ulteriore attestato dell’efficienza gestionale raggiunta dall’aeroporto ed un importante riconoscimento del lavoro svolto in sinergia con le numerose compagnie aeree che hanno puntato in questi anni su Napoli considerandolo uno scalo strategico per tutto il Sud Italia: questa primavera-estate, infatti, saranno ben 27 le destinazioni internazionali dirette collegate a Napoli- ha affermato Mauro Pollio - Presidente e Amministratore Delegato di Gesac Spa, società di gestione dell’aeroporto di Napoli.

Per i voli da e per la Russia, Eurofly ha anche siglato un importante accordo con uno dei maggiori operatori russi SIBIR Airlines, che prevede la possibilità di raggiungere, utilizzando un solo biglietto, la capitale campana da un ampio numero di destinazioni in Russia e nella CSI, come Kiev (Ucraina), Tbilisi (Georgia), Baku (Azerbaijan) e Yerevan (Armenia).

Un’opportunità unica, quindi, di atterrare a Napoli anche da parte di turisti residenti in altre regioni russe e, per i campani, di visitare non solo l’affascinante Mosca, ma anche altre città russe di assoluto prestigio tra cui Kazan, Nizhny Novgorod, Rostov-on-Don, Samara, Vladivostok. Con uno scalo a Mosca sarà inoltre possibile raggiungere anche Novosibirsk e da lì i maggiori centri in Siberia.

(Fonte: Andrea Coco - Positive Climb)

Articolo scritto da admin il 7 Mag 2006 alle 7:01 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus