NAPOLI-NEW YORK RADDOPPIA CON EUROFLY

Eurofly, compagnia aerea privata leader in Italia nel settore leisure e dal dicembre scorso quotata alla Borsa Valori di Milano, con la Regione Campania e GESAC, società di gestione dello scalo di Napoli, annunciano che da oggi riprendono i collegamenti diretti Napoli - New York.
Eurofly ha deciso di estendere il periodo di attività dei voli dai tre ai sei mesi: dall’11 maggio al 12 novembre. Il volo trisettimanale per la Grande Mela, inaugurato a giugno 2005 ha riscontrato infatti lo scorso anno un grande successo con ben 17.200 passeggeri trasportati ed un load factor (fattore di riempimento voli) del 75%.
Il collegamento intercontinentale sarà operativo da oggi fino al mese di novembre con partenza da Napoli ogni martedì, giovedì e sabato con decollo previsto per le 11.05 e arrivo per le 14.45  e da New York con partenze ogni lunedì, mercoledì e venerdì alle ore 16.45 con arrivo alle ore 7.10 del giorno successivo. I voli saranno operati da Airbus A330-200 con 26 posti di business e 256 di economy.

Armando Brunini, Vice President di Eurofly - “Forte dei risultati ottenuti lo scorso anno con il lancio del primo collegamento diretto Napoli - New York, abbiamo deciso di raddoppiare il periodo di attività dei voli mantenendo sempre tre voli settimanali. Da sempre votata ad incrementare il traffico incoming verso i bei paesaggi del Sud Italia, Eurofly accompagnerà anche i napoletani che vorranno visitare la Grande Mela-.

Mauro Pollio, Presidente e Amministratore Delegato Gesac Spa - Aeroporto Internazionale di Napoli - “Il volo intercontinentale Napoli New York inaugurato nel 2005 che viene ripristinato anche quest’anno, rappresenta per noi un importante riconoscimento del lavoro svolto  e rafforza la vocazione sempre più internazionale del nostro scalo che questa primavera estate offrirà ben 28  destinazioni internazionali dirette collegate a Napoli-.

“Dopo l’avvio lo scorso anno del volo Napoli-New York che ha aperto la Campania in maniera diretta al mercato americano - dichiara l´Assessore regionale ai Trasporti, Ennio Cascetta - e la scelta della compagnia di passare dai tre ai sei mesi di operatività si conferma il successo del collegamento diretto. Ancora una volta, dunque, lo scalo napoletano si conferma una delle realtà economiche più rilevanti della nostra regione e in positiva crescita, soprattutto per i voli diretti in altri Paesi  e per quelli low cost”.
Marco Di Lello, Assessore al Turismo ed ai Beni Culturali - “La Campania è sempre più lieta di aprirsi all’America. Il collegamento New- York - Napoli consente di far visitare la nostra meravigliosa terra.  I Grandi Eventi programmati saranno ulteriori occasioni per venirci a trovare: il cartellone estivo prevede appuntamenti come la lirica alle Terme di Baia nel Campi Flegrei piuttosto che l’illuminazione notturna di Pompei, Reggia di Caserta e Paestum. Lavoriamo, quindi, per rendere la Campania raggiungibile anche da oltreoceano e contemporaneamente valorizziamo i nostri siti: la crescita di turisti americani dello scorso anno - ha concluso Di Lello - sarà ulteriormente confermata quest’anno grazie anche all’aumento della durata del volo”.

Articolo scritto da admin il 12 Mag 2006 alle 4:30 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus