SI CONCLUDONO CON SUCCESSO I TEST SULLA CABINA DI DIMENSIONI REALI E I TEST DI FATICA PER 10.000 CICLI DI VOLO DEL PROGRAMMA AIR

Due pietre miliari in questa settimana per il programma A380. Ad Amburgo, in Germania, Airbus ha completato con successo la prima lunga prova a terra della cabina di un A380 completamente equipaggiato. In cinque ore di test, 474 passeggeri e 20 membri dell’equipaggio hanno simulato un volo di 15 ore testando tutti i sistemi presenti in cabina tra cui l’In-flight Entertainment System, i servizi igienici, idraulici e l’impianto di condizionamento. I passeggeri a bordo dell’aeromobile dovevano, a intervalliprestabiliti, intervenire nell’esercitazione, in modo da simulare ilmassimo livello di stress per determinati impianti della cabina. Alcunidei passeggeri si sono imbarcati con un computer portatile per testareil funzionamento dei sistemi di alimentazione sulle poltrone.
Il test ha preso in esame tutti i processi correlati con la gestione della cabina. In collaborazione con i trainer Airbus, un equipaggio della compagnia aerea Lufthansa ha seguito il funzionamento di tutte le operazioni della cabina dell’A380, dall’imbarco alle istruzioni di sicurezza, al funzionamento delle cucine di bordo e dei carrelli per vivande e all’intero servizio di ristorazione. Tra i passeggeri che hanno preso parte ai test erano presenti anche dei dipendenti Airbus e alcuni specialisti dei sistemi di rifornimento cabina.

Un ulteriore traguardo storico è stato raggiunto a Dresda, dove i test di fatica sull’A380 hanno raggiunto i 10.000 cicli di volo. I test analizzano il comportamento strutturale dell’A380 provocato da stimoli strutturali concentrati in un ristretto intervallo di tempo e si tengono in un hangar costruito appositamente ed equipaggiato con cilindri idraulici per simulare carichi strutturali. Il test di Dresda è cominciato a settembre 2005 e si protrarrà fino al 2008, per simulare un totale di 47.500 voli, sia a lungo che corto raggio.

“Il raggiungimento di questi due traguardi storici evidenzia l’eccellente progresso del nostro programma di verifca sull’A380-, ha affremato Charles Champion, COO di Airbus e responsabile del programma A380. “Il risultato del test sulla cabina ha dimostrato che tutti i sistemi funzionano perfettamente. La reazione dei nostri passeggeri è stata eccellente: hanno apprezzato i sedili più larghi e la sensazione di spaziosità senza precedenti, oltre alla silenziosa tranquillità dell’ambiente in cabina. Anche i test di Dresda stanno dando ottimi risultati, i 10.000 cicli di volo conclusi sono già il doppio di quanto serve per la certificazione-.

Articolo scritto da admin il 14 Mag 2006 alle 8:27 am.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus