ATTERRAGGI DI EMERGENZA: CODACONS CHIEDE CONTROLLI STRAORDINARI SUGLI AEREI

-Dopo gli incidenti ed i disservizi registrati nel trasporto aereo in Italia, l’associazione esige una verifica sui velivoli e l’apertura di indagini accurate-

Incidenti e situazioni di disservizio verificatisi negli ultimi tempi pongono a rischio la sicurezza dei passeggeri. Il Codacons lancia l’allarme, soprattutto in vista delle partenze estive degli italiani.
Gli episodi di alcuni atterraggi d’emergenza registrati su alcuni scali nazionali, quali Fiumicino, Cagliari e Malpensa richiedono, secondo l’associazione, controlli straordinari sugli aerei ed indagini specifiche da parte di autorità e procure.

“Il Ministero dei trasporti, l’Enav ed l’Enac - afferma il Segretario Nazionale Codacons Francesco Tanasi - devono aprire delle indagini approfondite per analizzare questa preoccupante sequenza di atterraggi d’emergenza nei nostri scali, e le Procure interessate devono accertare le responsabilità connesse - sostiene Tanasi - In vista delle prossime vacanze estive chiediamo una verifica straordinaria su tutti i velivoli operanti in Italia.
Ciò al fine di garantire la massima sicurezza dei viaggiatori ed evitare episodi spiacevoli come quelli odierni”.

Per i passeggeri che intendano chiedere il risarcimento dei danni morali e materiali subiti a causa degli atterraggi d’emergenza registrati di recente, l’associazione ha anche attivato il numero verde 800-27 66 45, al quale risponderà un pool di avvocati coordinati dall’Avv. Floriana Pisani per fornire tutte le info utili. (help consumatori it)

Articolo scritto da admin il 16 Giu 2006 alle 10:11 am.
Categorie: Inchieste


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus