USA: IL FUTURO DEI COLLEGAMENTI AEREI A CORTO RAGGIO E’ NEGLI IDROVOLANTI

 -New York, Usa - Lo sostiene il sindaco della città americana Michael Bloomberg- 
Nel corso di un intervento radiofonico, il sindaco di New York Michael Bloomberg ha proposto lo sviluppo degli idrovolanti per risolvere i problemi connessi allo sviluppo del traffico aereo internazionale.

 

Secondo Bloomberg gli idrovolanti potrebbero essere utilizzati per collegare distanze brevi come quelle da New York verso Boston, Chicago o Atlanta.
“I cittadini voleranno sempre di più in futuro. E potrebbero essere proprio gli idrovolanti i grandi protagonisti di questa nuova fase del trasporto aereo.
Guardando una qualsiasi cartina geografica appare evidente che la più grande ‘pista’ disponibile è rappresentata dall’acqua”. Così ha dichiarato, tra le altre cose, Bloomberg. (WAPA)

Articolo scritto da admin il 21 Giu 2006 alle 5:53 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus