IN ONORE DELL’ARIA

Nei primi due giorni di luglio il cielo dell’areoporto di Fano ospiterà mongolfiere, aerei ultraleggeri e paracaduti tandem.
Il tutto durante la seconda manifestazione “In onore dell’aria- indetta dall’associazione sportiva dilettantistica Liber-HAND-o
L’associazione Liber-HAND-o (una delle quattro che hanno fondato la Federazione Italiana Piloti Disabili) è stata voluta da due ragazzi con disabilità che «con lo sport e facendo sport hanno riscoperto emozioni e sensazioni che ora vogliono vivere e condividere con gli altri».

Si presentano così nel loro sito Laura e Gaetano, ideatori di questa giovane organizzazione che propone la pratica del paracadutismo, il quad (una specie di moto fuoristrada a quattro ruote), il volo a motore con aerei ultraleggeri, il volo libero in deltaplano e parapendio, ma anche sci e passeggiate in montagna e in città.

Per sabato 1 e domenica 2 luglio, in collaborazione con la Scuola di Paracadutismo Sportivo AliMarche e con il patrocinio del Comune di Fano (Pesaro Urbino), Liber-HAND-o invita tutti a partecipare alla seconda manifestazione denominata “In onore dell’aria” - Progetto Para-cadutisti, che si terrà presso l’Aeroporto di Fano.
Durante le due giornate verranno effettuati lanci tandem con il paracadute per disabili motori, ma la partecipazione sarà aperta a tutti, con attività di volo vincolato in mongolfiera e di voli su aerei ultraleggeri (in collaborazione con i Baroni Rotti, ovvero la prima scuola certificata di volo ultraleggero).
Verrà inoltre allestita un’area a terra per sperimentarsi nella guida dei quad.
Nella giornata di domenica, infine, sarà organizzata una gara a coppie in quad, con caccia al tesoro.
Fonte Superando it (B.P.)

Per ulteriori informazioni:
Associazione Liber-HAND-o
tel. 339 1587233, info@liberhando.it.

 

Articolo scritto da admin il 26 Giu 2006 alle 6:15 am.
Categorie: Eventi e Manifestazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus