DELTA AIR LINES PRESENTA IL NUOVO MENU’ ELABORATO DALLA FAMOSA CHEF MICHELLE BERNSTEIN

Delta annuncia l’introduzione di un nuovo menù, servito dal 1 agosto a bordo della classe BusinessElite sui voli internazionali. Michelle Bernstein, celebre chef americana e consulente di Delta Air Lines, ha elaborato un menù che comprende ricchi antipasti e deliziose portate di contorno, una novità che fa parte del piano di miglioramento continuo del servizio che Delta sta attuando.
In classe BusinessElite viene servito un menù di cinque portate ideato per soddisfare le esigenze di ciascun passeggero e che viene accompagnato da una pluri-premiata carta dei vini selezionati in esclusiva per i passeggeri Delta. Michelle Bernstein, una delle chef più famose degli Stati Uniti, ha recentemente inaugurato un bistrò in stile mediterraneo a Miami, il Michy’s, ed è la consulente chef di Delta che ha ideato il nuovo menù per la BusinessElite. Il menù comprende portate gustose e moderne, frutto della sua straordinaria visione culinaria e della sua vasta esperienza. Alcune delle invitanti portate create da Michelle Bernstein e proposte nei prossimi mesi a bordo dei voli Delta tra Stati Uniti ed Italia, Europa, Israele, Argentina, Brasile, Cile e Giappone sono:

Agosto
Sui voli in partenza dagli Stati Uniti: brasato di petto d’anatra con salsa al cocco e ginger servito con da riso jasmine e bok choy.
Sui voli diretti negli Stati Uniti: linguine in salsa di formaggio caprino e brandy saltate con pomodorini e gamberetti.

Settembre
Sui voli in partenza dagli Stati Uniti: brasato di pollo con vino rosso, pomodori, olive e capperi accompagnato da puré di patate yukon e piselli.
Sui voli diretti negli Stati Uniti: filetto di manzo alla griglia con polenta alla salsa chimichurri e funghi.

Ottobre
Sui voli in partenza dagli Stati Uniti: cernia passata in padella con lime, ginger, cilantro e accompagnata da verdure e riso jasmine.
Sui voli diretti negli Stati Uniti: salmone alla griglia con verdure e funghi ed una spruzzata di vino servito con puré di cavolfiore.
   
“La visione di Michelle Bernstein e le raffinate proposte del menù che ha elaborato sono un complemento perfetto al nostro servizio di classe BusinessElite e alla nostra offerta di servizi a bordo per i passeggeri internazionali- dice Joanne Smith, Vice President of Marketing di Delta. “Quest’anno stiamo realizzando la più grande espansione di voli  internazionali nella storia di Delta e siamo molto felici di introdurre numerosi miglioramenti nel servizio di BusinessElite, tra i quali il nuovo menù creato dal una delle chef più innovative d’America. Le proposte di Michelle Bernstein consentiranno di offrire ai nostri passeggeri un’esperienza gastronomica di classe e realmente unica-.

“Sono molto felice di lavorare con Delta nell’elaborazione di un menù nuovo e moderno, in grado di offrire ai passeggeri della classe BusinessElite una scelta di portate originali e appetitose- afferma Michelle Bernstein. “Ho scelto di semplificare il menù, utilizzando meno ingredienti ma esaltandone il sapore e specialmente tenendo presente che verranno gustati a 30.000 piedi di altezza-.

Oltre all’introduzione dei nuovi menù, Delta ha apportato numerosi altri miglioramenti alla classe BusinessElite: comode poltrone interamante in pelle con 152 cm di spazio per le gambe; un nuovo sistema di intrattenimento digitale on-demand, che consente di fermare ed avviare i film a piacimento e con una vasta scelta di film e video giochi; la possibilità di creare una selezione di brani preferiti da ascoltare a bordo da un’ampia lista disponibile; prese di corrente ad ogni poltrona per ricaricare il proprio PC e interni della cabina più luminosi e piacevoli grazie ad un nuovo sistema di illuminazione. La rinnovata classe BusinessElite è disponibile a bordo di quasi tutti i collegamenti tra Stati Uniti ed Europa, Giappone, India, Israele, Cile, Brasile ed Argentina.

Michelle Bernstein

Michelle Bernstein, una delle più importanti chef negli Stati Uniti, è stata chef di Azul, l’esclusivo ristorante da 120 coperti del Mandarin Oriental Hotel di Miami, che ha ricevuto l’ambito premio AAA Five Diamond Award nel 2003 e 2004 - l’unico ristorante di Miami con un tale riconoscimento di eccellenza culinaria. Sotto la guida di Michelle Bernstein l’Azul è stato nominato “Miglior ristorante dell’anno- dalla rivista Esquire nella ventesima edizione dell’annuale classifica dei migliori ristoranti degli USA. Vanity Fair ha inserito il foie gras con cioccolato di Michelle Bernstein tra i migliori cinque piatti del mondo.
   
Michelle Bernstein ha accumulato esperienza lavorando con il famoso chef Jean Luis Palladin al Watergate di Washington DC ed ha perfezionato le sue competenze lavorando per Alison on Dominck e Le Bernardin a New York.
   
Il ristorante di Michelle Bernstein, Michy’s, si trova nella zona nord est di Miami ed offre una selezione gastronomica raffinata, preparata utilizzando solo gli ingredienti migliori e freschissimi; al Michy’s  tutte le portate sono disponibili in porzioni intere o dimezzate.
   
Michelle Bernstein è stata ospite del programma Melting Pot, trasmesso da The Food Network, nel quale ha presentato racconti e ricette dal suo background latinoamericano. E’ recentemente stata ospite del programma Iron Chef America, dove ha gareggiato e vinto contro Bobby Flay. E’ stata nominata una delle migliori chef del sud est degli Stati Uniti da Esquire, da Food and Wine e Bon Appetite. Michelle Bernstein è laureata all’Università Johnson & Wales ed ha ricevuto dalla stessa un dottorato onorario.

Articolo scritto da admin il 11 Ago 2006 alle 9:35 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus