"W Lignano 2006" - Ammaraggio d’emergenza per un Sukhoi 29

Un aereo che stava prendendo parte all’Air Show in programma oggi a Lignano (Udine) e’ stato costretto ad un ammaraggio di fortuna, che non ha provocato alcun ferito. Si e’ trattato di un velivolo della pattuglia dei Red Bull, la piu’ importante pattuglia acrobatica civile, che annovera diversi ex piloti delle Frecce Tricolori.
A bordo si trovavano il comandante Dimitri Mazzaroli, ex solista della Pattuglia acrobatica nazionale e il 40/enne Stefano Miotto anch’egli ex pilota delle Frecce Tricolori.
L’aereo ha evidenziato ad un certo momento delle difficolta’ tecniche probabilmente per una avaria ad una manetta del gas. I due piloti hanno preferito cosi’ di far rientro alla base di Rivolto ma sopra la laguna di Marano hanno invece deciso di ammarare.
Il velivolo e’ sceso rapidamente nei pressi dell’isola di Sant’Andrea giungendo in uno specchio d’acqua profondo una quarantina di centimetri.
L’operazione, anche grazie alla perizia dei piloti, e’ perfettamente riuscita e non c’e’ stato alcun problema ne’ alcun graffio per Mazzaroli e Miotto.
I due piloti sono stati poco dopo soccorsi dai mezzi della Guardia Costiera, del 118 e dei Vigili del Fuoco.
L’aereo, un Sukhoi 29 a elica bisposto per voli acrobatici, sara’ recuperato nei prossimi giorni.
La manifestaione di Lignano con l’Air show si e’ conclusa senza alcun contrattempo. Fonte ( repubblica.it)

Articolo scritto da admin il 14 Ago 2006 alle 8:32 am.
Categorie: Incidenti/Inconvenienti


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus