TERRORISMO: LA RUSSIA ABBATTERA’ GLI AEREI PASSEGGERI SEQUESTRATI DA TERRORISTI

Il comandante in capo delle Forze aeree russe, Vladimir Mihailov, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Mosca in giornata, ha reso noto che la Russia si riservera’ di abbattere aerei passeggeri sequestrati da terroristi se gli aerei, una volta violato lo spazio aereo russo, rappresenteranno un’effettiva minaccia ad obiettivi vitali della Federazione Russa.

“Se dall’estero fara’ la sua comparsa nello spazio aereo russo un aereo passeggeri che non obbidira’ alle nostre istruzioni con terroristi al posto dell’equipaggio, allora oviamente prenderemo tutte le misure necessarie per abbatterlo”, ha dichiarato Mihailov.

Il capo delle Forze aeree russe ha pero’ tenuto a sottolineare che ogni eventuale decisione verra’ presa singolarmente a seconda della situazione venutasi a creare e che non e’ intenzione della Russia agire in modo univoco.
“Bisogna tenere ben presente che i terroristi non sequestrano semplicemente aerei, bensi’ aerei con passeggeri a bordo”, ha sottolineato Mihailov, aggiungendo che in caso di situazione estrema si trattera’ di prendere una decisione piu’ rapida possibile, dal momento che in tali situazioni ogni singolo secondo e’ d’importanza vitale.

Articolo scritto da admin il 14 Ago 2006 alle 6:06 am.
Categorie: Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus