JCA: LOCKHEED RICORRE CONTRO L’ESCLUSIONE DEL C 130J

La gara per il Joint Cargo Aircraft (JCA) si scalda, con il rischio di rinviare l’aggiudicazione del contratto che vede favorito il C-27J di Alenia Aeronautica presentato tramite la joint venture GMAS.
Lockheed Martin ha formalizzato lunedì scorso il ricorso al Government Accountability Office (GAO, l’equivalente americano della Corte dei conti) per l’esclusione del proprio C-130J dalla gara alla quale sono stati ammessi solo il C-27J e l’EADS/CASA  C-295.
Secondo quanto riferito dalla Reuters, Lockheed sostiene che la certificazione civile richiesta dello US Army - che gestisce il programma anche dopo la sua trasformazione in “Joint” per tener conto di analoghi requisiti dell’Air Force - sia in contrasto con le richieste dell’Air Force.
In più - riferisce un portavoce Lockheed citato dall’agenzia - la ditta americana troverebbe ingiustificato il fatto che l’Army consideri la certificazione USAF inferiore a quelle di altre forze armate straniere.
Lockheed avrebbe chiesto al GAO di sospendere la gara fino alla definizione della controversia: una richiesta che, qualora accolta, potrebbe impedire all’Army di mettere in servizio il JCA nei tempi desiderati. Fonte (Dedalonews)

Articolo scritto da admin il 17 Ago 2006 alle 7:18 am.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus