UCRAINA, PRECIPITA AEREO RUSSO

- Due minuti dopo aver lanciato l’Sos è sparito dai radar, a bordo c’erano 170 persone -
MOSCA
- Due minuti dopo aver lanciato l’Sos un aereo passeggeri russo Tupolev-154 con a bordo 160 persone e dieci membri di equipaggio è precipitato a circa 45 chilometri dalla città ucraina di Donetsk.
Secondo i primi accertamenti il velivolo della compagnia ‘Pulkovo‘ ha perso quota dopo essere finito in una zona di alta turbolenza. Lo hanno riferito fonti russe e il ministero ucraino dell’Emergenza ha confermato l’incidente.
L’aereo in volo da Anapa, sul Mar Nero, era diretto a San Pietroburgo. Si trovava sopra la regione del Donetsk, in Ucraina, quando alle 3:37 locali (le 14:37ora italiana) ha lanciato un segnale di pericolo: alle 3:39 il Tupolev è scomparso dallo schermo dei radar. Si teme la catastrofe.
L’ultimo incidente del modello Tuplev-154, secondo quanto riporta il sito “aviation-safety.net” risale al 24 agosto di due anni fa, in Russia, quando morirono tutti gli occupanti del velivolo della Sibir Airlines. Fonte (repubblica.it)

Articolo scritto da admin il 22 Ago 2006 alle 1:30 pm.
Categorie: Incidenti/Inconvenienti


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus