INDUSTRIA RUSSA. DUMA ALZA AL 25% PARTECIPAZIONE STRANIERA

Alenia Aeronautica dovrebbe acquisire il 25% di Scac.
La Duma russa ha emendato ieri la legge sull’industria aeronautica che alza dal 20% al 25% il tetto massimo di partecipazione sociale straniera alle industrie nazionali. La nuova norma è di particolare interesse per Alenia Aeronautica, che conta di produrre un aereo regionale in collaborazione con la Sukhoi. Per questo programma la società italiana del Gruppo Finmeccanica, secondo un accordo firmato nel giugno scorso, acquisirà proprio il 25% di Scac (Sukhoi civilian aircraft). La legge votata dalla Duma, che ha ancora un passaggio formale da fare al parlamento, prevede anche che i partner stranieri, grazie ad una deroga speciale concessa dalla presidenza russa, possano superare il tetto del 25%. Resta invece invariata la norma che attribuisce ai soli cittadini russi la possibilità di far parte degli organi direttivi delle società a capitale misto russo e straniero. Anche in questo caso, però, il presidente russo ha la facoltà di concedere deroghe. (Wapa)

Articolo scritto da admin il 5 Ott 2006 alle 11:51 am.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus