IRAN: APPELLO ICAO CONTRO SANZIONI

Gli Usa non permettono manutenzione e nuove acquisizioni per gli aerei
In una trasmissione della radio di Stato iraniana è stato annunciato che la Repubblica islamica si è appellata all’Icao (International Civil Aviation Organization) contro le sanzioni che impediscono di mantenere in efficienza la flotta di aerei civili del Paese. I numerosi incidenti aerei che si sono verificati nel corso degli ultimi anni sono infatti attribuiti all’impossibilità di effettuare una buona manutenzione e di ringiovanire la flotta acquistando nuovi velivoli, per sostituire quelli in servizio che hanno un’età media di 16 anni. Le 13 compagnie che operano in Iran hanno di recente cercato di acquistare aerei in Europa, ma gli Usa hanno fatto pressioni affinché le vendite non fossero effettuate. Nel corso della trasmissione il capo dell’organizzazione per l’aviazione civile iraniana, Nourollah Rezai Niaraki, ha detto che in un recente incontro in Canada le autorità dell’Icao hanno promesso di occuparsi del caso e di riconoscere l’illegittimità delle sanzioni americane.

Articolo scritto da admin il 5 Ott 2006 alle 7:06 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus