Archivio del ven Ott 2006

UE: DEFINITE LE NORME DEL BAGALIO A MANO

Tempo di lettura: 1 minuto

I 25 Paesi Ue hanno raggiunto un accordo sulle restrizioni del bagaglio a mano dei passeggeri degli aerei.
In linea di massima è stato introdotto il limite a 100 ml. percontenitore delle quantità di liquidi consentiti per ogni passeggero.In pratica, bottigliette di profumo o di shampoo, biberon o sciroppi,in nome della sicurezza nei cieli, potranno contenere al massimo 1decimo di litro.
Previste inoltrerestrizioni per i computer portatili, che dovranno passare sotto ilmetal detector senza custodia, come avviene già in alcuni aeroporti perpoter verificare meglio se nascondono esplosivi. Restrizioni anche perla grandezza del bagaglio: lunghezza, larghezza e profondità dovrannorispettare rigidamente lo standard utilizzato oggi dalla Iata:56x45x25, con eccezioni possibili soltanto per gli strumenti musicali.Giacche e cappotti dovranno essere tolti in occasione di tutti icontrolli di sicurezza mentre quantità superiori di liquidi, in questocaso consentite, potranno essere acquistate nei duty free shop.
Le nuove regole sarannooperative 20 giorni dopo la loro pubblicazione sulla GazzettaUfficiale, a novembre, ad eccezione delle norme riguardanti le misuredel bagaglio consentito in cabina, per concedere agli operatori imargini di tempo necessari per adeguarsi.

Categoria: Enti e Istituzioni

LUFTHANSA, PROMOZIONE D’AUTUNNO

Tempo di lettura: 2 minuti

È partita la nuova campagna promozionale di autunno di Lufthansa per voli verso 70 destinazioni in Europa, Stati Uniti, Africa, Asia e Medio Oriente.
Le tariffe sono valide per biglietti di andata e ritorno in classe economica, acquistabili entro il 23 ottobre, per voli dal 2 ottobre al 14 dicembre (4 gennaio 2007 data ultima di rientro) in partenza da 22 città italiane servite da Lufthansa e dal partner Air One: Ancona, Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Pisa, Roma, Torino, Trieste, Venezia e Verona.
Per gli scali di Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Olbia, Palermo, Pescara, Reggio Calabria è previsto un supplemento di 50 euro. Di seguito alcuni esempi delle offerte…
Europa
Da 44 euro per Londra, Berlino, Edimburgo, Dublino, Norimberga, Amsterdam, Parigi e Barcellona.
Da 54 euro per Copenhagen, Oslo, Stoccolma e Göteborg, Varsavia, Amburgo, Dresda e Lisbona.
Per Istanbul e Birminghamsi vola con tariffe da 64 euro, per Bratislava, Manchester e Praga da69 euro, per Atene, Belgrado e Timisoara da 79 euro, per Graz, Linz eVienna da 89 euro a/r e per finire, con soli 99 euro si possonoacquistare, per esempio, biglietti er Mosca, San Pietroburgo, Sofia,Kiev, Cracovia e Izmir.

Africa, Medio Oriente e Asia
Con le nuove tariffe diLufthansa si può volare anche in Medio Oriente e raggiungere Il Cairocon solo 209 euro a/r e Amman, Beirut e Alessandria d’Egitto con 239euro a/r, mentre ottime sono le promozioni per Dubai (via Monaco) da309 euro a/r. In Oriente con Lufthansa si vola a Hong Kong, Bejing(Pechino), Bahrain e Abu Dhabi con tariffe da 389 euro a/r. Ottime lepromozioni per Shanghai a partire da 439 euro a/r, per Mumbai,Hyderabad, Delhi, Chennai (Madras), Singapore da 489 euro a/r eGiacarta da 589 euro a/r.

Stati Uniti/Canada/ Messico
Per un viaggioall’insegna dell’entusiasmante sogno americano, Lufthansa offre volidall’Italia per gli Stati Uniti, via Germania, a tariffe assolutamentecompetitive. Per esempio: New York da 229 euro a/r, Boston e Washingtonda 249 euro a/r, Detroit da 279 euro a/r, Miami, Houston, Dallas,Atlanta da 309 euro a/r, Toronto da 349 euro a/r, Los Angeles e Cittàdel Messico da 369 euro a/r. Queste tariffe sono applicabili anche suivoli operati da United via Germania o via Stati Uniti. Grazie allapartnership con United, Lufthansa serve, inoltre, numerose altredestinazioni con transito all’interno degli Usa, tra cui: FortLauderdale, Orlando, West Palm Beach, Tampa, Austin, Memphis,Nashville, Pittsburgh, San Antonio e Saint Louis da 329 euro a/r, LasVegas, Phoenix, San Diego e Seattle da 419 euro a/r.

Le tariffe, di andata eritorno via Francoforte e/o Monaco, in classe economica, prevedono lapermanenza minima del sabato notte (per l’Europa sabato notte o 3giorni) e massima di 21 giorni.
Tutte le tariffe sono valide per prenotazioni sul sito della compagnia,mentre sono disponibili presso le biglietterie e il call centerLufthansa (numero 199 400 044), nonché presso le agenzie di viaggio con10 euro in più.
Tutti i voli permettono di accumulare miglia nel programma Miles & More di Lufthansa.

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

ALITALIA: INIZIANO LE NUOVE NOMINE

Tempo di lettura: 1 minuto

Le nuove nomine in alcuni settori di Alitalia sono state annunciateoggi. In particolare la responsabilità delle relazioni esterne e dellacomunicazione a Ilaria Bramezza; Pierandrea Galli ha assunto quello delsettore cargo, Paola Magnani alla guida del settore vendite, mentreAngelo Zaccari si occuperà invece degli acquisti-carburante. Secondoquanto riporta il quotidiano economico “Milano Finanza“, Cimoli avrebbedeciso di creare la carica ad hoc di risk manager per il caro-greggio.Tre manager vengono da esperienze esterne all’azienda. In particolarela Bramezza ha ricoperto vari incarichi manageriali nella pubblicaamministrazione ed in aziende private tra cui Edison. Galli ha invecematurato una lunga esperienza all’interno della compagnia. La Magnaniha al suo attivo un’esperienza maturata nell’ambito commerciale deltrasporto aereo all’interno di British Airways. Zaccari proviene invecedal mondo petrolifero.

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

LOW COST, NEL 2007 HONG KONG

Tempo di lettura: 1 minuto

Oasis Airlines dal 2007 collegherà Hong Kong a Milano.
Dal 25 ottobre inizierà ad operare la nuova compagnia aerea low cost diHong Kong, Oasis Airlines. Per per il momento volerà da Hong Kong aLondra. Ma nei piani di sviluppo sono previste nuove tratte checollegheranno Hong Kong con Oakland e Chicago negli Stati Uniti e Bonn,Berlino e Milano in Europa.

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

MYAIR PRESENTA NUOVI BOMBARDIER CRJ-900/900X

Tempo di lettura: 1 minuto

I primi due aeromobili saranno consegnati e resi operativi a partire dal prossimo mese di dicembre.
Myair.com, tra le maggiori compagnie low-cost italiane, ha presentato in conferenza stampa l’operazioneindustriale di alto valore economico che ha avviato firmando uncontratto con Bombardier per l’acquisto di 19 nuovissimi aereiCRJ-900/900X del valore di 600 milioni di Euro, nei prossimi sei anni.I primi due aeromobili, che saranno posizionati prevalentemente aVenezia, saranno consegnati e resi operativi a partire dal prossimomese di dicembre.
La compagnia li utilizzerà per i voli su tratteregionali in regime di low-cost.
Dall’inizio dell’attività, 17 dicembre 2004, ad oggi, Myair.com hatrasportato oltre 2 milioni di passeggeri, un load factor pari al 79%,collegando città come Venezia, Parigi, Madrid, Istanbul, Milano,Barcellona, Bucarest, Bologna, Catania, Palermo, Bari, Brindisi, ReggioCalabria, Napoli, Ibiza, Rodi, Creta, Santorini, Palma de Mallorca,Lampedusa e Lamezia Terme.
Con la nuova flotta Myair.com calcola di trasportare a partire dal2008, due milioni e mezzo di passeggeri l’anno e di raggiungere nel2012, quando la flotta sarà completamente intregrata dei 19 aerei, ilnumero di 5 milioni di passeggeri all’anno.

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

KLM: ESEMPIO DA SEGUIRE

Tempo di lettura: 1 minuto

Klm riduce la sovrattassa carburante.
Klm ha annunciato una prima riduzione della sovrattassa carburantri con il taglio di un euro a tratta per i voli intraeuropei e di 5 euro a tratta per quelli intercontinentali. La riduzione decisa dalla compagnia aerea olandese partner di Air France sarà effettiva per tutti i biglietti emessi a partire da oggi.

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

AIR DOLOMITI CONQUISTA KEY AWARD

Tempo di lettura: 1 minuto

Premiato il portale della compagnia.

Air Dolomiti è stata insignita dell’Interactive Key Award 2006, il riconoscimento che da anni premia i migliori siti Internet prodotti in Italia e la migliore comunicazione interattiva.

Air Dolomiti è risultata vincitrice nella sezione speciale ‘Editor Choice’: un prezioso award che premia per la seconda volta il portale www.airdolomiti.it e che va ad aggiungersi ai riconoscimenti internazionali ricevuti nel corso dei 15 anni di attività. In particolare l’award ha premiato la Compagnia per l’originalità, la creatività, la qualità dei contenuti e l’innovazione tecnologia senza dimenticare l’attenzione verso i propri utenti. La navigazione è immediata e su www.airdolomiti.it è semplice trovare indicazioni per prenotare i propri voli on line oppure informazioni sulla Compagnia.

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

AIR ONE AMPLIA OPERATIVO DA TORINO

Tempo di lettura: 1 minuto

Barcellona e Parigi dal 29 ottobre, Londra dal 29 gennaio: Air Oneaumenta i collegamenti da Torino Caselle. Per lo scalo piemontese lenovità sono i voli internazionali: due collegamenti quotidiani da e perParigi, uno quotidiano da e per Barcellona e uno quotidiano da e perLondon City dal lunedi al venerdi.
Air One potenzierà anche i collegamenti nazionali: ci saranno settefrequenze quotidiane da e per Roma, quattro frequenze quotidiane da eper Napoli e un collegamento quotidiano da e per Bari, Lamezia Terme,Palermo, Alghero e Trapani.

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

AIR VALLEE: DA GENOVA ALLA SARDEGNA TUTTO L’ANNO

Tempo di lettura: 1 minuto

Air Vallée ha deciso di mantenere attivi anche per l’inverno i voli da Genova per la Sardegna.
Dal 5 ottobre, saranno infatti operativi i voli da Genova su Cagliari con 4 frequenze alla settimana (lunedì, giovedì, venerdì, domenica). Venerdì e domenica il volo farà scalo a Olbia.

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

RYANAIR PUNTA AD AER LINGUS

Tempo di lettura: 1 minuto

Presto una compagnia low cost potrebbe acquisirne una tradizionale.
In vista della privatizzazione del vettore irlandese Aer Lingus, la sua maggior concorrente nazionale, ovvero Ryanair, punterebbe ad entrare in forza nel capitale del vettore di cui ha già rilevato il 16 per cento della azioni per una spesa complessiva di 1,48 miliardi di euro.
Nel progetto di Ryanair le due compagnie continuerebbero ad operare separatamente con i propri brand, in piena competizione nelle rotte dove servite da entrambi. (Infoair)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

PILOTI ITALIANI UNITI: ALITALIA TENTA DI COPRIRE EVIDENTI PROPRIE INCAPACITA’ MANAGERIALI

Tempo di lettura: 2 minuti

Alitalia tenta di coprire evidenti proprie incapacità manageriali scaricando responsabilità sul Personale.
Da Agenzie di Stampa apprendiamo con incredulità ed indignazione quanto si legge nel documento consegnato da Alitalia alla Commissione Trasporti della Camera.
In detto documento si dichiara la resa da parte della Compagnia e si tentano di coprire manifeste incapacità manageriali, gestionali e strategiche scaricando le responsabilità come al solito sul costo del lavoro, sulla concorrenza delle Low Cost, sulla flotta obsoleta, sull’assenteismo dei dipendenti, sulla poca disponibilità e flessibilità del personale e non ultimo sul destino avverso.
Piloti Italiani Uniti evidenzia che dai dati di bilancio emerge una voce che incide pesantemente sui conti di Alitalia cioè il compenso del Presidente/Amministratore Delegato che guadagna quasi 8000 Euro al giorno superando di gran lunga la retribuzione di qualsiasi altro amministratore delegato delle Compagnie di riferimento che con scenari analoghi sono comunque capaci di procedure utili per centinaia di milioni di Euro.
Alitalia è nuovamente allo sbando, il piano industriale che doveva rilanciare l’Azienda è miseramente fallito, gli obiettivi che si erano dichiarati sono lontanissimi, basti la voragine della semestrale a giudicare l’efficienza di chi guida la Compagnia. E’ impensabile e pericoloso addossare responsabilità a Categorie già pesantemente “spremute- sia economicamente che normativamente.

Auspichiamo che l’incontro del prossimo 10 ottobre con il Governo possa essere risolutivo per l’effettivo rilancio di Alitalia e non permetta ad un Management, delegittimato dai suoi stessi errori, di proseguire nel sistematico smantellamento di quel che resta della Compagnia a cominciare dalla prevista cessione di attività ed aeromobili di Alitalia Express.
Il Vettore Regional costituisce infatti un asset indispensabile per il rilancio e lo sviluppo dell’Azienda.

Questa Dirigenza ha fallito, ribadiamo che non siamo più disponibili ad alcun sacrificio quando è oltremodo evidente l’inadeguatezza dei vertici Alitalia.
Sottolineiamo nuovamente con forza quanto richiedono i Piloti che rappresentiamo: più aeroplani, più destinazioni, più sviluppo e la possibilità di portare i colori italiani in giro per il mondo con orgoglio e non con vergogna per colpa di chi ha ridotto la Compagnia di Bandiera a Cenerentola d’Europa.

CGIL Piloti        CISL Piloti        UGL Piloti        UNIONE PILOTI

Categoria: Enti e Istituzioni

PILOTI ITALIANI UNITI, COMUNICATO STAMPA

Tempo di lettura: 1 minuto

Il Presidente /Amministratore Delegato di Alitalia sta cercando di rialzare il prezzo della sua liquidazione, sarebbe serio, dopo ciò che ha detto, dimettersi.
Notiamo con profondo rammarico che il Presidente/Amministratore di Alitalia ha finalmente letto e compreso ciò che CGIL Piloti, CISL Piloti, UGL Piloti ed UNIONE PILOTI evidenziano e denunciano da anni.
Lo scenario che l’Ingegnere descrive è da troppo tempo sotto gli occhi di chi voleva vedere.
Un Presidente/Amministratore Delegato serio che afferma di non aver “possibilità- per rendere una azienda produttiva, dovrebbe conseguentemente dimettersi.
Piloti Italiani Uniti ancora una volta ritiene che il disastro attuale non sia dovuto ad “impossibilità- bensì ad incapacità.
CGIL Piloti / CISL Piloti / UGL Piloti / UNIONE PILOTI

Categoria: Enti e Istituzioni

ATTIVITA’ DI VOLO 5° STORMO MIG29 UNGHERESI

Tempo di lettura: 1 minuto

Ravenna – Particolarmente intensa l’attività di ieri, 4 ottobre.
Particolarmente intensa l’attività svolta il giorno 4 ottobre che ha visto il decollo di due F-16 del 23° Gruppo e due Mig verso le 10:30, seguita da un ulteriore decollo di due F-16.
Le missioni durano mediamente un’ora e, per la gioia dei visitatori in quel momento in base, al loro rientro gli aerei hanno composto una formazione di 4 velivoli, venendo a loro volta affiancati da un MB-339/A per probabili riprese fotografiche.
A seguire sono atterrati 4 AMX appartenenti al 32° Stormo, tre biposto e un monoposto e alle 13:00 erano schierati in linea volo ben 11 aerei tra Mig-29, AMX, 339 ed F-16.
Verso le 14:30 l’attività di volo dello Stormo è proseguita vedendo decollare nell’arco di un’ora ben nove macchine, e tra queste una nuova missione per i Mig ungheresi. (G.C.V.).

Categoria: Eventi e Manifestazioni