ALITALIA: PIANO CIMOLI, FORSE ACQUISTO 28 A320

Il Governo vaglia il riassetto dell’attività long haul, divisa tra Fiumicino e Malpensa.
Fra tre giorni Giancarlo Cimoli, che ha escluso un aumento di capitale e l’insolvenza dell’azienda, presenterà il piano industriale 2007-2009, nel quale potrebbe essere previsto addirittura l’acquisto di 28 aerei Airbus A320, mentre il Governo sta studiando un piano in cui dovrebbe esserci un riassetto dell’attività di lungo raggio, divisa tra Fiumicino e “Malpensa”, con un aumento sullo scalo romano. La priorità all’hub romano incontra i favori del vice-premier Rutelli, sostenitore inoltre di un’alleanza asiatica, e dai tecnici del ministro dei Trasporti Bianchi. “Filo-Fiumicino e filo-asiatico” è anche Gianfranco Fini, secondo il quale “Il nostro Paese non può pensare di avere due grandi aeroporti internazionali, bisogna scegliere”. All’est guarderebbe anche Prodi. Giancarlo Schisano Proprio sul tema delle alleanze il direttore della produzione di AZ ha affemato: “E’ un tema che il Governo ha avocato a sé, noi speriamo di poter fare il braccio tecnico”. (Wapa)

Articolo scritto da admin il 16 Ott 2006 alle 9:19 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus