Piloti Italiani Uniti: fermate la Dirigenza Alitalia

Comunicato Stampa di PIU - Piloti Italiani Uniti.
“Il CdA Alitalia del 13 novembre u.s. ha dovuto nuovamente smentirsi ed ammettere che le perdite per il 2006 supereranno quelle del 2005, l’ennesima batosta sui conti dell’Azienda…
Anche per chi si ostina a non voler vedere è evidente che l’attuale dirigenza della Compagnia è allo sbando, ormai opera ed improvvisa alla cieca.
I nostri manager si contraddicono e smentiscono da soli! I fatti li smentiscono sempre!
Enac, coerentemente al suo mandato istituzionale, ha messo in evidenza la carenza nei processi manutentivi degli aeromobili Alitalia; fatto questo di per se straordinariamente grave.
PILOTI ITALIANI UNITI ritiene di aver fatto appieno il proprio dovere, informando in ogni modo il Governo della grave situazione di Alitalia.
La responsabilità di agire ora è del Governo.
Quali altri dati deve raccogliere l’Esecutivo per allontanare l’attuale management aziendale? Quali altri numeri servono per fermare questo operato disastroso?
Piloti Italiani Uniti ancora una volta invia un pressante appello al Governo affinché agisca con rapidità.
In questa situazione Alitalia arriverà alla fine di Gennaio 2007 in coma irreversibile!”

FILT CGIL Piloti FIT CISL Piloti UGL Piloti UNIONE PILOTI

Articolo scritto da admin il 15 Nov 2006 alle 3:52 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Scioperi e Sindacale


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus