Bari-Mosca: la Puglia punta a est

Dopo i collegamenti nazionali, Alpi Eagles attiva un nuovo importante volo internazionale dall’Aeroporto di Bari (il primo in assoluto da quando è presente in Puglia), a conferma del forte interesse verso il mercato pugliese.
Dal prossimo 6 dicembre partirà, infatti, il collegamento Bari-Mosca, un ponte ideale che unirà due realtà geograficamente distanti, ma legate da solidi ed antichi legami storici e religiosi, da nascenti interessi economici e da discreti flussi turistici, soprattutto nel periodo estivo.
L’operativo prevede una frequenza bisettimanale (il mercoledì e la domenica) con partenza da Bari alle 11.25 ed arrivo a Mosca – aeroporto Domodedovo – alle 17.15. La successiva partenza dalla capitale russa è prevista alle 18.15 con arrivo a Bari alle 20.05 (tutti gli orari sono da intendersi locali). Per il volo Alpi Eagles utilizzerà un aeromobile Fokker 100 a 98 posti.

Particolarmente aggressiva la politica di pricing adottata dal vettore che per il lancio del nuovo collegamento ha previsto una tariffa promozionale di € 90,00 o.w. (tasse e supplementi esclusi, già prenotabile sul sito www.alpieagles.com).

Con l’avvio del nuovo collegamento salgono a quattro le destinazioni servite da Alpi Eagles da Bari, alle quali si aggiunge il Brindisi Venezia. Ciò a conferma dei positivi risultati sin qui registrati in Puglia da Alpi Eagles e degli ottimi rapporti di collaborazione tra il vettore ed il gestore del sistema aeroportuale pugliese.

Per Marco Franchini, Direttore Generale di Aeroporti di Puglia “Mosca e la Federazione Russa costituiscono per la Puglia, una destinazione fondamentale. I forti legami culturali e religiosi – come non pensare al culto di San Nicola presso la comunità religiosa ortodossa – rappresentano ottime premesse per garantire il felice esito di questa nuova importante iniziativa commerciale. Il nuovo volo finirà inevitabilmente per agevolare l’interscambio con un bacino che a livello economico vanta un potenziale di crescita tra i primi al mondo. Per non sottacere, poi, dei benefici che dalla disponibilità di comodi collegamenti diretti con la Russia potrà portare trarre lo sviluppo dell’incoming, visto che ad oggi la Puglia rappresenta la “cenerentola” per presenze turistiche russe rispetto alla realtà italiana. Confido, pertanto, che il mercato, sia interno che estero, risponderà in misura soddisfacente, sancendo in tempi rapidi il successo del volo”.

Franchini, infine, ha sottolineato come l’avvio dei voli tra Bari e Mosca risponda alle specifiche sollecitazioni degli Enti Locali e del mondo economico ed imprenditoriale.

Articolo scritto da admin il 23 Nov 2006 alle 8:06 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori


Lista Commenti (8)

  1. E.
    23 Novembre 2006 alle 5:22 pm

    Ma quali alternati sceglieranno per la destinazione Mosca, si sanno?

    M’incuriosisce l’aspetto sicurezza…

    grazie

  2. bicino
    23 Novembre 2006 alle 7:27 pm

    certo se operassero anche qualche bari -mxp sarei più contento ancora…….mi eviterebbe di scegliere az

  3. Maverick
    27 Novembre 2006 alle 2:57 pm

    az ha l’esclusiva per mxp perkè ha lasciate l’hub di LIML ai restanti vettori…meglio così perkè LIML è vicino a Milano

  4. GdM
    4 Dicembre 2006 alle 1:45 am

    Il volo per Mosca è in forte dubbio.
    Molte date sono cancellate: ATTENZIONE!!

  5. ROBERTA
    14 Dicembre 2006 alle 12:02 pm

    forse sarebbe utile inserire un bari palermo..firenze..genova…

  6. Lorenzo
    13 Luglio 2007 alle 4:13 am

    IL BARI MOSCA, PER CHI HA VOGLIA DI CRESCERE CULTURALMENTE, PER CHI HA VOGLIA DI AUMENTARE IL PROPRIO MERCATO, RAPPRESENTA UNA OPPORTUNITA’ UNICA, IO VADO SPESSO SIA PER AFFARI SIA PER TURISMO, IN AEREO HO TROVATO PUGLIESI INTERESSATI A QUESTO VOLO, PUGLIESI CHE PARLANO BENE ANCHE IL RUSSO, STRANO MA VERO.., QUINDI BENE QUESTO VOLO, RAPPRESENTERA’ IN UN TEMPO NON LUNGO, UNA RICCHEZZA PER LA PUGLIA DA TANTI PUNTI DI VISTA, FINALMENTE ABBIAMO QUESTO BARI MOSCA, SPERIAMO CHE CONTINUERA’ AD ESSERCI PER SEMPRE…PERCHè LA PUGLIA MERITA IL MEGLIO.

  7. PEPPINO
    16 Luglio 2007 alle 2:57 pm

    SALVE, SONO PEPPINO DA CERIGNOLA, (FOGGIA), ANCH’IO VADO SPESSO A MOSCA, POI L’AEREOPORTO CE VICINO, DUE PASSI QUA, E SONO ARRIVATO, MI E’ COMODIO PERCHE’ DA QUANDO HANNO APERTO QUESTA LINEA, IO HO TROVATO IL MIO MERCATO.
    IO VADO A MOSCA, DOVE CE UN AMICO MIO CHE FA IL RISTORATORE, CI PORTO OLIVE SOTT’OLIO, PRODOTTI DELLA CAMPAGNA, E LI LI VOGLIONO, ECCOME SE LI MANGIANO, ECCOM, SE CAPISCONO QUANDO LA ROBA E’ BUONA, QUI INVECE, A CERIGNOLA, L’OLIO NON SI VENDE, LE FESINE SONO SEMPRE PIENE, E NOI LAVORIAMO PER NIENTE, DOPO QUANDO PASSA TANTO TEMPO, L’OLIO LO DOBBIAMO BUTTAR,INVEC COSì LE COSE VANNO MEGLIO, AI RUSSIANI CI PIACE OLIO, VINO NOSTRO E PRODOTTI CERIGNOLANI.
    LA OLIVA BELLA, ECCOM SE LA GUSTANO CON LA VODKA, QUASI QUASI MANCO LU NOCCIOL CI LASCIANO,QUINDI SE DEVO DIRE LA MIA, CERTO E’ BUON NU VOLO ACCUSSì, E CERT, MO DEVO IMPARARE LU RUSSIAN, CA IO PARL SOUL LU CERIGFNOLEN, E MALA PEN LU TALIEN.

  8. Antonio
    21 Agosto 2007 alle 5:12 pm

    Sicuramente sarebbe stato più utile un Bari-Palermo!!!

Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.