ANTITRUST RIVEDE LE MULTE SUI RIFORNIMENTI AEREI

L’Autorità garante per la concorrenza e il mercato ha deciso di ricalcolare le multe comminate a Shell Italia e Total al termine dell’istruttoria sui rifornimenti aeroportuali in quanto il calcolo della sanzione conteneva un errore sulle rispettive quote di mercato.Lo si legge in una nota dell’organismo di vigilanza in cui si spiega che per Shell Italia la sanzione è stata ridotta da 54 milioni a 37,64 milioni, mentre per la compagnia francese la multa è stata diminuita da 36 milioni a 13,280 milioni. (REUTERS)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 5 Gen 2007 alle 7:50 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus