INDONESIA: LA POLIZIA INTENSIFICA LE RICERCHE DELL’AEREO SCOMPARSO

L’Indonesia ha ampliato il raggio delle ricerche nell’isola di Sulawesi nella speranza di ritrovare l’aereo scomparso cinque giorni fa con 102 passeggeri a bordo a causa del maltempo. Lo ha affermato oggi un comandante dell’aviazione. La ricerca si era concentrata sulla parte occidentale del Sulawesi, da dove era giunta la segnalazione di soccorso lunedì, giorno in cui l’aereo è scomparso dai radar senza che il pilota lanciasse alcun mayday.Secondo fonti ufficiali, nell’ultima conversazione con la torre di controllo, il pilota aveva segnalato la presenza di condizioni atmosferiche avverse e richiedeva le coordinate per una rotta più sicura. I radar hanno continuato a segnalare il velivolo per un po’ di tempo dopo la conversazione, dopodiché, è scomparso dagli schermi.

Il primo maresciallo dell’aviazione Eddy Suyanto ha detto a Reuters dalla base aerea di Makassar, la città più importante del Sulawesi, che le nuove ricerche si terranno nelle aree settentrionali e orientali dell’isola. Il Boeing 737-400 della compagnia low-cost Adam Air, vecchio di 17 anni, era diretto a Manado, la capitale della provincia del nord Sulawesi. Pioggia, vento e nuvole hanno reso ancora più dure le ricerche nell’aspro territorio montano coperto da una fitta foresta. Alcuni funzionari hanno detto che quattro aerei militari, un Fokker-50 dell’aviazione di Singapore e un elicottero stanno cercando l’aereo insieme all’esercito, a squadre della polizia e alla marina militare e civile. Il Governo indonesiano si era dovuto scusare martedì scorso per aver diffuso la falsa notizia del ritrovamento del velivolo che trasportava 96 passeggeri - tre di questi erano americani - e sei membri dell’equipaggio. Nella falsa notizia si diceva anche che 12 passeggeri erano sopravvissuti. (REUTERS)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 5 Gen 2007 alle 2:55 pm.
Categorie: Incidenti/Inconvenienti


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus