ACCORDO DI CODE SHARING TRA THAI E SAS

SAS Scandinavian Airlines e THAI Airways International, compagnie facenti parte di Star Alliance, hanno stipulato un accordo di code share che intensifica la collaborazione tra i due vettori, offrendo nuove destinazioni in Tailandia e Australia. L´accordo, in vigore a partire dal 15 dicembre 2006, è valido sui voli di andata e ritorno da Bangkok per Singapore, Hong Kong, Kuala Lumpur, Sydney, da Copenaghen per Oslo, Gothenburg, Aalborg, Aarhus e da Stoccolma e Oslo per Gothenburg. A partire dal 15 gennaio 2007 il code share verrà esteso ai collegamenti da Bangkok per Melbourne, Brisbane, Auckland, Perth.

“Questo accordo rappresenta un´opportunità di consolidare la partnership con THAI e di offrire ai nostri clienti le migliori soluzioni di viaggio, nuovi collegamenti e un eccellente livello di servizio a bordo sulle tratte operate in code share. Il traffico tra il Sud Est Asiatico, l´Australia e la Scandinavia ha registrato un notevole incremento negli ultimi anni e si stima un ulteriore crescita per il futuro” ha dichiarato Lars Sandahl, Responsabile commerciale di SAS Scandinavian Airlines International.
“THAI e SAS hanno alle spalle un solido rapporto di collaborazione la cui nascita risale alla fondazione di THAI nel 1960. L´accordo di code share tra le due compagnie permetterà di estendere ulteriormente la rete di collegamenti THAI anche sulle rotte scandinave interne. L´accordo permetterà inoltre a Bangkok di rafforzare la propria posizione di hub per il Sud Est Asiatico e l´Australia.” Ha dichiarato Wallop Bhukkanasut, Vice Presidente Esecutivo di THAI. Grazie a questa collaborazione, THAI e SAS potranno soddisfare sempre meglio le esigenze dei passeggeri, continuando ad offrire un prodotto di prima qualità e la massima flessibilità sulle tratte intercontinentali.
(fonte: Positive Climb)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 15 Gen 2007 alle 3:14 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus