NEL FUTURO DI AIR ASIA 100 NUOVI AIRBUS A320

AirAsia, il più importante vettore low cost della regione, ha siglato un ordine fermo per ulteriori 50 Airbus A320, più opzione per altri 50. Il contratto è stato firmato l´8 Gennaio 2007 da Tony Fernandes, CEO di AirAsia Group e da John Leahy, COO Clienti di Airbus e porta il totale degli ordini effettuati dal Gruppo AirAsia (Malaysia AirAsia, Thai AirAsia e Indonesia AirAsia) a quota 150 aeromobili, più un´opzione per altri 50, diventando in questo modo il più grande cliente di Airbus per questo modello di aeromobile. Nel marzo 2005 AirAsia ha firmato un primo ordine per 60 Airbus A320, al quale in seguito si è aggiunto, con un annuncio durante il Farnborough Airshow nel luglio 2006, un ordine per ulteriori 40 aeromobili. La compagnia aerea, in rapida espansione sia sulle rotte nazionali che regionali, oggi opera con una flotta composta da 15 Airbus A320.

Gli aeromobili Airbus A320 stanno progressivamente sostituendo la vecchia flotta di Boeing 737 di AirAsia e lo stesso accadrà per Thai AirAsia e Indonesia AirAsia, rispettivamente nel 2007 e nel 2008. Entro luglio 2007 l´hub AirAsia di Kuala Lumpur vedrà completamente operare aeromobili Airbus A320. “Siamo molto soddisfatti dell´Airbus A320. L´inserimento dell´A320 nella nostra flotta ha enormemente aiutato AirAsia nei suoi sforzi di garantire efficienza, aumentare l´affidabilità, ridurre i costi e a mettere a disposizione dei nostri passeggeri servizi qualitativi di più alto livello”, ha dichiarato Tony Fernandes, CEO di AirAsia. “I nostri passeggeri adorano l´aeromobile: poltrone in pelle, maggiore spazio nei sedili e complessivamente nuovi livelli di comfort. Nel dicembre 2006 AirAsia ha compiuto cinque anni e ad oggi abbiamo trasportato più di 27 milioni di passeggeri. Il nuovo ordine ci permetterà di rafforzare ulteriormente la nostra rete di collegamenti nella regione, attraverso lo sviluppo degli hub di Bangkok e Jakarta, connettendo più punti ed espandendoci nell´Indocina, Indonesia, Cina del Sud e India. Entro il 2012 AirAsia diventerà il secondo maggiore operatore al mondo ad utilizzare gli aeromobili A320″, ha concluso Fernandes. “AirAsia ha dimostrato di aver ottenuto un eccezionale successo testando per prima il concetto di low cost nel dinamico mercato asiatico. Siamo lieti che una flotta così grande di Airbus A320 avrà un ruolo importante nei piani di crescita a lungo termine della compagnia aerea”, ha dichiarato Jhon Leahy, COO Clienti di Airbus. “Grazie ai suoi imbattibili costi operativi e al forte appeal esercitato sui passeggeri, sono fiducioso che in futuro l´A320 sia destinato a portare AirAsia a livelli ancora più alti”.
(fonte: Positive Climb)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 15 Gen 2007 alle 3:50 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus