UNIONE PILOTI: ACCORDI NON RISPETTATI NELLA VERTENZA ALITALIA

Unione Piloti condivide appieno gli allarmi e le forti preoccupazioni che nascono dalle incertezze e dalla poca chiarezza nel percorso di vendita del pacchetto di controllo di Alitalia. Siamo fortemente critici verso l’operato del Governo che non coinvolge in alcun modo chi rappresenta i piloti, coinvolgimento peraltro concordato e previsto dagli Accordi di Palazzo Chigi del 10 Ottobre u.s.. Siamo all’interno dell’alleanza Piloti Italiani Uniti e continueremo ad esserci, convinti e propositivi, anche se gli organi decisionali di Unione Piloti hanno stabilito la non partecipazione allo sciopero del 19 Gennaio.  Al momento tutte le azioni dell’Associazione si esprimono secondo il rispetto delle regole imposte dalla legge ed è inoltre emersa la forte perplessità, per evitare pericolose strumentalizzazioni, nel mettere in atto azioni sindacali così dure mentre è ancora aperto il bando di gara per Alitalia. Insieme agli amici di Piloti Italiani Uniti stiamo operando forti pressioni affinché si arrivi ad avere una convocazione che finalmente chiarisca gli accadimenti e le volontà per il futuro di Alitalia. (COMUNICATO STAMPA UNIONE PILOTI)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 16 Gen 2007 alle 10:11 pm.
Categorie: Scioperi e Sindacale


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus