USA: PILOTA MUORE DOPO IL DECOLLO

Il pilota di un volo delle Linee aeree americane Continental ha avuto un malore poco dopo il decollo dall’aeroporto texano di Houston ed è stato dichiarato morto al termine di un atterraggio di emergenza. Lo ha annunciato la stessa compagnia aerea, secondo la quale i 210 passeggeri a bordo del velivolo non sono mai stati in pericolo: il co-pilota è riuscito infatti a compiere da solo un atterraggio di emergenza in tutta sicurezza. Secondo la fonte, il pilota - il cui nome non è stato rivelato - ha avuto un “serio problema di salute” ed è deceduto per cause naturali. Il volo era diretto alla città messicana di Puerto Vallarta ed ha effettuato l’atterraggio di emergenza all’aeroporto internazionale di McAllen-Miller, nel sud del Texas.

(www.quotidiano.net)

 

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 21 Gen 2007 alle 10:56 am.
Categorie: Incidenti/Inconvenienti


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus