ENAC: A ROMA TROPPI RITARDI, A MILANO TROPPI BAGAGLI SMARRITI

Quasi un terzo dei voli in ritardo. E’ il non esaltante primato conquistato dall’aeroporto di Fiumicino durante le festivita’ di Natale e Capodanno. Una maglia nera che Roma perde pero’ per i voli cancellati e per i disguidi nei bagagli: in questo caso e’ infatti un altro grande scalo, quello di Malpensa, ad aggiudicarsi di gran lunga il record di valigie non consegnate correttamente. Tra il 15 dicembre 2006 e il 7 gennaio 2007, si legge nel resoconto dell’Enac sull’attivita’ natalizia, a Fiumicino sono transitati complessivamente oltre 18 mila aerei, ma alla partenza 5.662 voli hanno riportato un ritardo superiore ai 15 minuti. Le cancellazioni sono state invece 183. Una buona media considerando che a Malpensa, complici anche le non favorevoli condizioni meteorologiche, i voli mai partiti sono stati invece 902 su un totale di circa 15.000 movimenti.

 

I ritardi di oltre due ore sono stati 632, dovuti a 7 giorni di nebbia che hanno paralizzato il traffico, ma anche pesantemente penalizzato le operazioni di consegna dei bagagli. Nell’aeroporto milanese i disguidi sulle valigie dei passeggeri sono stati infatti negli stessi 7 giorni di nebbia ben 20.000. E in soli due giorni, il 21 e 22 dicembre, i bagagli non imbarcati sono stati circa 1.000. Le condizioni meteo hanno influito anche sul traffico di altre citta’ del Nord, che seguono a ruota Malpensa per numero di cancellazioni nel periodo: Torino con 563, Linate con 266 e Venezia a quota 242 voli cancellati. Al di la’ degli inconvenienti di viaggio, durante le feste Fiumicino si e’ confermato l’aeroporto piu’ frequentato d’Italia: i movimenti aerei sono stati 18.510 e i passeggeri 1,75 milioni. Malpensa si e’ invece fermato a 15.038 movimenti e 1,34 milioni di passeggeri. Ecco una tabella con i dati di traffico e la qualita’ dei servizi rilevati dall’Enac tra il 15 dicembre e il 7 gennaio nei vari aeroporti. I ritardi sono superiori ai 15 minuti e nel caso di Malpensa si riferiscono a quelli superiori a 2 ore in 7 giorni di nebbia. Anche gli inconvenienti sui bagagli si riferiscono nel caso di Malpensa a soli 7 giorni.

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 23 Gen 2007 alle 10:00 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus