BIANCHI: L’ASTA PER ALITALIA NON ANDRA’ DESERTA

“Dai segnali che abbiamo, su frequenze inaccessibili, l’asta non dovrebbe andare deserta”. E’ quanto afferma il ministro dei trasporti Alessandro Bianchi in vista del 29 gennaio, termine di scadenza per la presentazione delle manifestazioni di interesse per la privatizzazione di Alitalia. “Mancano appena sei giorni” ha poi aggiunto il ministro ribadendo che “vi sono molte singolarita’” riguardo a modalita’ e tempistica delle dimissioni del presidente di Air France, Spinetta, dal Cda di Alitalia; dimissioni che hanno suscitato polemiche nel mondo politico. “Evidentemente, la strategia del ministero dell’Economia, vale a dire l’azionista, non andava in quella direzione” ha commentato Bianchi, conversando con i giornalisti a margine del convegno della Confetra, a proposito del mancato reintegro dei membri dimissionari del consiglio di amministrazione di Alitalia.(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 24 Gen 2007 alle 10:53 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus