MAYRHUBER (CEO LUFTHANSA): LE COMPAGNIE UE SI ALLEINO COME AIRBUS

Il Ceo della Lufthansa, Wolfgang Mayrhuber, in un’ intervista al quotidiano Financial Times Deutschland si e’ espresso a favore di una fusione tra i concorrenti europei sul modello della societa’ Airbus, per creare un contrappeso alle alleanze tra le compagnie aeree, che si sono formate negli Usa. Il manager ha ammesso che il processo delle fusioni nel settore e’ in corso da anni, e tuttavia ha precisato: “Si deve andare oltre: guardate Airbus, non si e’ forse realizzato perche’ in Europa si e’ riconosciuto che Germania, Francia e Gran Bretagna solo insieme sono grandi e possono contrapporsi alla dominanza degli Usa?”. Il manager ha inoltre aggiunto: “Le compagnie aeree devono pensare allo stesso modo, altrimenti ci venderemo pezzo per pezzo agli offerenti dagli Usa o dal Medio Oriente”.

 

Wolfgang Mayrhuber, tuttavia, che le scorse settimane aveva gia’ dichiarato alla stampa di non aver interesse per l’ Alitalia, si e’ mostrato prudente sui piani di espansione della Lufthansa in Europa e ha dichiarato: “I danni che possono derivare da una decisione sbagliata sono maggiori di quelli provocati da una chance mancata”. Mayrhuber ha espresso le sue preoccupazioni in considerazione dell’ espansione dei concorrenti arabi e degli sviluppi sul mercato americano. Ha criticato in particolare la decisione del governo Usa di bloccare l’ accordo con l’ Ue di liberalizzazione Open Skies, rifiutando alle Compagnie straniere di rilevare una partecipazione superiore al 25% alle societa’ Usa. “In tal modo - ha detto il manager - vengono bloccate le possibilita’ di Joint-ventures transatlantiche e accelerato il processo di consolidamento in Europa”.

(ANSA)                                                                            

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 29 Gen 2007 alle 4:17 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus