ATR INAUGURA UN TRAINING CENTER IN INDIA

In occasione dell’Aero India Airshow 2007, ATR e la compagnia aerea indiana Air Deccan hanno annunciato oggi l’apertura in comune di un nuovo Training Center a Bangalore, dove verrano preparati i futuri piloti per gli ATR della flotta della compagnia. Questo centro potrà contare sul Full Flight Trainer (FFT), l’ultima generazione di simulatori di volo, sviluppato da una collaborazione tra ATR e la canadese Mechtronix. Con l’apertura di questo centro di addestramento, che sarà anche aperto per addestrare i piloti di altre compagnie indiane, ATR rafforza la sua presenza in India per garantire sempre maggiore assistenza ai propri clienti. Dal 2005 Air Deccan ha firmato ordini per 36 ATR, tra questi ben 30 ATR72-500.

 

Filippo Bagnato, CEO di ATR, ha commentato: “L’India è uno dei mercati con lo sviluppo più rapido e noi abbiamo molti clienti qui. La scelta di un investimento in comune sull’addestramento per gli ATR è originata sulla base dei moltissimi ordini di velivoli ATR da compagnie aeree indiane. L’idea era capire le esigenze di tutti i nostri clienti e quindi investire per aiutare la velocità dello sviluppo dell’aviazione in India. L’apertura in collaborazione di un Training Center con Air Deccan, uno dei nostri più importanti clienti in  India,  segue l’intenzione di ATR di continuare a rafforzare la qualità dei nostri servizi. Un mercato emergente come l’India deve preparare piloti di alto livello in modo che siano in linea con l’esponenziale velocità dello sviluppo. E’ un onore per ATR cooperare in questo ambizioso progetto, direttamente in India e al fianco di Air Deccan”. Per il Capitano G. R. Gopinath, Managing Director di Air Deccan, “Questa joint venture rappresenta una pietra miliare della partnership tra Air Deccan e ATR. Con il Full Flight Trainer”, ha aggiunto, “potremo garantire addestramenti periodici ai nostri piloti in India. Questi sono dei completamenti che Air Deccan aggiunge agli alti standard di performance e qualità del servizio ai passeggeri, oltre che creare nel paese un ambiente aeronautico autosufficiente”. 

(Fonte: ATR Press Release)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 8 Feb 2007 alle 3:12 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Eventi e Manifestazioni, Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus