TORINO: UN SONDAGGIO PROMUOVE LA QUALITA’ DELL’AEROPORTO DI CASELLE

SAGAT, società di gestione dell’aeroporto di Torino, ha svolto nel 2006 la consueta ricerca sulla soddisfazione dei passeggeri in arrivo e in partenza dallo scalo di Torino circa la qualità dei servizi offerti. Eseguita dalla società Coesis Research, la ricerca si è basata su tre diverse rilevazioni (aprile, luglio e novembre) con interviste che hanno interessato circa 3.800 passeggeri. Nel 2006 l’aeroporto di Torino ha raccolto i frutti degli sforzi sostenuti in vista delle Olimpiadi per l’ampliamento dell’aerostazione e l’ammodernamento delle infrastrutture. Il giudizio dei passeggeri sugli standard di qualità è stato infatti ampiamente positivo e ha consentito non solo di recuperare il calo osservato nel 2005, a causa dei numerosi cantieri aperti in aeroporto, ma in molti casi di superare le buone performance misurate nel 2004 anno che aveva fatto registrare i più alti livelli di qualità.

Ad essere promosso dai passeggeri intervistati è stato in primo luogo il comfort. I nuovi spazi e i nuovi moderni servizi a disposizione dell’utenza hanno fatto salire oltre il 95% gli indici di gradimento del pubblico per quanto riguarda la luminosità, la disponibilità di spazi, le sedute di attesa e la numerosità delle toilette. Con la chiusura dei cantieri “olimpici” anche la pulizia dell’aerostazione è tornata ai livelli consueti, con oltre il 96% dei passeggeri soddisfatti. Ottimi risultati sono stati registrati anche sui tempi delle operazioni aeroportuali come check-in, imbarchi e attesa dei bagagli; quest’ultimo indicatore, tradizionalmente molto critico in molti aeroporti, ha superato il 90% di soddisfatti. Ed anche in questi casi la maggiore disponibilità di spazi, e di conseguenza il minor congestionamento delle aree, hanno favorito la crescita dei consensi. Ottimi i giudizi sul personale SAGAT (oltre il 97% dei passeggeri si è dichiarato soddisfatto) e sulla sicurezza in aeroporto. Per quanto riguarda però i controlli sui bagagli a mano, le nuove più stringenti misure di sicurezza introdotte a novembre 2006 hanno fatto segnare un certo calo della soddisfazione nell’ultima rilevazione annuale e poiché tali misure resteranno in vigore anche nel 2007, è possibile che qualche criticità possa ancora interessare questo indicatore. In un quadro complessivo altamente positivo, permangono alcune difficoltà sull’accessibilità dello scalo, riferite in particolare ai collegamenti con la città tramite i mezzi pubblici (i risultati sono inferiori al 70%). In miglioramento invece il dato riguardante la disponibilità dei parcheggi, grazie anche alle nuove aree parking messe a disposizione dell’utenza a seguito della sistemazione degli spazi esterni l’aerostazione.

(Fonte: comunicato Sagat)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 8 Feb 2007 alle 3:23 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus