BRITISH AIRWAYS: PERSONALE DI TERRA BOCCIA L’ACCORDO PER LA RIFORMA PENSIONI

Il personale di terra di British Airways ha bocciato l’accordo sul pacchetto di riforme sulle pensioni che la compagnia aerea aveva siglato all’inizio di gennaio con i quattro principali sindacati del settore per ridurre il deficit di oltre 2 miliardi di sterline del suo fondo pensione. Il sindacato GMB, che conta 4.500 iscritti tra personale addetto al check-in e allo smistamento bagagli, ha diffuso un comunicato - riportato dall’agenzia Bloomberg - in cui spiega di aver rifiutato la proposta di accordo perche’ il piano favorisce i lavoratori di British Airways con gli stipendi piu’ alti, come i piloti, a scapito di quanti hanno ”paghe basse”. Ora i rappresentanti sindacali hanno fissato per il 14 febbraio un incontro con il numero uno di British Airways, Willie Walsh, per discutere la questione.

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 12 Feb 2007 alle 6:09 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Scioperi e Sindacale


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus