KOREAN AIR ORDINA 25 BOEING

Korean Air ha finalizzato il più importante acquisto nella storia della aviazione coreana per 25 aerei Boeing per un valore di circa USD 5.5 miliardi ai prezzi di listino. Si tratta della più grossa ordinazione in assoluto. L’acquisto è una componente chiave della strategia di espansione globale di Korean Air. La compagnia aerea mira a conservare il suo titolo di vettore cargo numero uno, ottenuto due anni fa, e a diventare entro il 2010 uno dei principali vettori passeggeri al mondo. Secondo gli accordi stipulati, Korean Air acquisterà dalla Boeing Company dieci B777-300ER, cinque B737-900/700, cinque B747-8 merci, cinque B777-200 merci, con opzioni per altri otto aerei – quattro B77-300ER, due B747-8Fe due B737-900ER. La consegna degli aerei è prevista tra il 2009 ed il 2019.

I B777-300ER sostituiranno gli aerei passeggeri B747-400 che  KAL sta attualmente trasformando in merci, mentre i B747-8 merci ed i B777-200 merci aumenteranno la capacità cargo e l’efficienza operativa di Korean Air. I B737-900ER forniranno ulteriore capacità per le rotte passeggeri verso i paesi confinanti. Si prevede che i mercati mondiali passeggeri e cargo cresceranno a un tasso annuale del 5-6% nei prossimi 20 anni. Korean Air ritiene che l’ordine d’acquisto aiuterà la compagnia a cogliere le opportunità, ampliando la sua capacità di soddisfare l’aumento della domanda in seguito alla liberalizzazione del mercato aereo della Cina. Inoltre, migliorerà l’efficienza operativa del vettore, con la modernizzazione della flotta e la riduzione dei costi operativi e di carburante. Mr. Yang Ho Cho, Chairman e CEO di Korean Air, ha detto: “L’aggiunta dei Boeing alla nostra flotta avrà un ruolo importantissimo nel nostro sviluppo per diventare leader nell’industria mondiale dell’aviazione. Ci permetterà anche di fornire ai nostri clienti il più alto livello di servizio, in linea con gli standard internazionali”.

(POSITIVE CLIMB)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 16 Feb 2007 alle 12:04 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus