AEROPORTO DI RIMINI: CHIUSO IN PAREGGIO IL BILANCIO 2006

Massimo Masini, presidente di Aeradria, ha oggi espresso la sua soddisfazione per la chiusura in pareggio del bilancio 2006  dell’aeroporto Federico Fellini di Rimini. Dopo la chiusura nel 2004 con 2 milioni e 100mila euro di perdite, in un biennio è stato raggiunto l’obiettivo del pareggio lavorando in anticipo sulla tabella di marcia. Questa mattina, in occasione del Consiglio di Amministrazione, sono stati presentati i nuovi voli 2007, giudicati consistenti per quantità e qualità. Approvato, nella stessa seduta, il relativo Piano Marketing. Il Bilancio Previsionale 2007, che è in via di definizione da parte degli uffici preposti, sarà illustrato al prossimo Cda. Stante l’aumento dei ricavi sarà a pareggio in modo ancora più evidente, rafforzando così le giuste aspettative della società di ottenere, entro l’anno, la concessione totale. E ciò all’indomani del rilascio, da parte di Enac, della certificazione aeroportuale (certificazione concessa sul finire del 2006).

 

Inoltre il Cda ha affrontato i temi inerenti il rafforzamento della struttura societaria in concomitanza dell’avvio di nuove attività.
“A questo proposito esprimo grande soddisfazione per l’accordo con le Organizzazioni Sindacali relativamente al piano occupazione per l’intero 2007″, ha dichiarato Masini “Ciò a conferma delle possibili razionalizzazioni e ottimizzazioni dell’organizzazione aziendale con il consenso dei lavoratori e senza inutili e dannosi conflitti”.
Il presodente ha inoltre l’inserimento nella  struttura organizzativa del dirigente Rodolfo Vezzelli. “Considerato che l’attuale scenario del sistema aeroportuale regionale ha impedito di poter giungere ad un protocollo d’intesa tra gli aeroporti di Rimini e Forlì”, ha affermato Masini ”Riteniamo, senza complessi e alla luce del sole, di poter agire liberamente sul mandato”.
(Dati: Aeradria)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 20 Feb 2007 alle 4:57 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus