STAMPA FRANCESE: AIRBUS POTREBBE DAR VIA A CORPOSI LICENZIAMENTI

Airbus potrebbe sopprimere tra i 10.000 e i 12.000 posti di lavoro e cedere tre stabilimenti nel quadro del suo piano di ristrutturazione, battezzato Power 8 che, annunciato in autunno, sara’ presentato nel dettaglio domani a Tolosa da Louis Gallois, presidente del costruttore europeo e copresidente esecutivo della casa madre EADS. Lo scrivono oggi i quotidiani ‘Les Echos’ e ‘La Tribune’ mentre sale la tensione tra i sindacati e il personale sia in Francia che in Germania nel timore delle conseguenze sociali del piano. Secondo ‘Les Echos’, i tagli potrebbero colpire fino a 12.000 persone, con 3-4.000 posti soppressi sia in Francia che in Germania. Le misure non riguarderanno solo i 55.000 dipendenti di Airbus, ma anche le 30.000 persone impiegate dalle societa’ subappaltate dal costruttore aereo europeo.

 

Il quotidiano ‘La Tribune’ ritiene che il piano di ristrutturazione sopprimera’ fino a 10.000 posti di lavoro e comportera’ la cessione di tre stabilimenti, di cui uno in Francia (Meaulte) e due in Germania ( Varel e Nordenham). Il piano e’ destinato a fare economie per 5 miliardi entro il 2010 e poi 2 miliardi l’anno per far fronte ai costi supplementari generati dai ritardi delle consegne del superjumbo 380, e a migliorare la competitivita’ di Airbus riducendo del 30% i suoi costi strutturali.

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 20 Feb 2007 alle 12:17 am.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus