TONFO IN BORSA PER JETBLUE

JetBlue cede in Borsa il 7,15% dopo la tempesta di neve di San Valentino, che ha causato la soppressione di oltre 1.000 voli in 5 giorni. Il secondo operatore low-cost degli Usa, che ha avviato anche le procedure di rimborso o indennizzo a favore dei passeggeri coinvolti dai disservizi, ha stimato oneri complessivi per almeno 30 milioni di dollari.

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 20 Feb 2007 alle 9:53 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus