PIENA FIDUCIA FRANCESE IN DIRIGENTI EADS

Il governo francese ha “piena fiducia” nei dirigenti di Eads, casa madre di Airbus, ma resta “vigile” sul piano di ristrutturazione del costruttore aereo che prevede la soppressione di 10.000 posti di lavoro. Lo ha dichiarato il portavoce del governo Jean-Francois Cope’, sottolineando la necessita’ di trovare “un giusto equilibrio tra le necessita’ di rispondere alle grandi sfide industriali e tecnologiche di domani integrando al tempo stesso la dimensione umana e sociale”. Il piano che avrebbe dovuto essere presentato ieri e’ stato bloccato da dissensi tra francesi e tedeschi, su posizioni intransigenti nella difesa degli interessi nazionali. Il dossier Airbus figura nell’agenda dell’incontro di venerdi’ a Berlino tra il capo dello stato francese Jacques Chirac e la cancelliera tedesca Angela Merkel. “Lo stato francese e’ azionista (al 15%) ed e’ percio’ legittimo che segua con attenzione sull’insieme delle componenti del piano”, ha aggiunto sottolineando che pero’ “spetta al cda prendere gli orientamenti necessari”.

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 21 Feb 2007 alle 10:11 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus