ANCHE TORINO NELLA LISTA PER I PROSSIMI GIOCHI MONDIALI DELL’ARIA 2009

L’Executive Board della FAI (Federazione Aeronautica Internazionale) ha designato la lista ristretta dei candidati ai futuri Giochi Mondiali dell’Aria 2009. I magnifici cinque che hanno dimostrando di possedere volontà e capacità per ospitare un tale evento, sono: Londra (Regno Unito), Melbourne (Australia), Mosca (Russia), Odense (Danimarca) e Torino (Italia). I World Air Games, le “Olimpiadi del cielo”, sono una grande manifestazione che accoglie i campioni mondiali di discipline aeree quali volo a motore, alianti, mongolfiere, elicotteri, velivoli sperimentali, ultraleggeri, deltaplani, parapendio, paramotore, paracadutismo e modellismo. Sarà una settimana molto intensa di gare che riempirà il cielo di brividi e di emozioni il pubblico, con infinite opportunità di coinvolgimento in dimostrazioni aeree ed altre attività come corollario.

 
Commentando la decisione con la quale la FAI incaricò un consulente per modernizzare il concetto di questi WAG, il Presidente Pierre Portmann ha detto: “Siamo felici che il lavoro svolto abbia dato i suoi frutti, attirando molte città d’altissimo livello a partecipare per ottenere questi giochi. Ci congratuliamo con quelle selezionate e ringraziamo le altre che
hanno mostrato interesse attraverso un duro lavoro. Speriamo in una manifestazione frizzante.”
Per le città candidate inizia ora l’ultima fase che prevede la presentazione finale del dossier di bando entro il 2 aprile. Tra l’11 ed il 20 aprile vi saranno le visite di valutazione degli esperti FAI. Alcuni candidati verranno scelti dall’Executive Board per fare una presentazione a Losanna il 3 maggio, mentre il primo giugno 2007 avverrà l’assegnazione.
Per Torino, che dopo le Olimpiadi invernali ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per gestire un evento simile, sarebbe il completamento ideale di un percorso che sta toccando tutte le discipline sportive.

 

(Comunicato stampa FIVL)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 3 Mar 2007 alle 12:47 am.
Categorie: Eventi e Manifestazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus