PIAGGIO CONSEGNA DUE P180 AVANTI II ALLA GUARDIA DI FINANZA

Piaggio Aero Industries ha consegnato stamane, presso la propria linea volo di Genova Sestri Ponente i primi due velivoli P180 Avanti II alla Guardia di Finanza. La cerimonia si è svolta alla presenza del Comandante  Generale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Roberto Speciale al quale sono stati consegnati i velivoli  da parte del Presidente di Piaggio Aero Industries Ingegner Piero Ferrari. I Piaggio Aero P180 Avanti II consegnati alla Guardia di Finanza sono configurati ad “alta densità” in grado,pertanto,di trasportare fino a 7  passeggeri oltre a 2 piloti. I velivoli pressurizzati bi-turbina,hanno un’autonomia di  oltre 2700 Km e sono in grado di volare ad oltre 730 chilometri l’ora e di raggiungere  i 41.000 piedi di quota di tangenza: prestazioni del tutto assimilabili a quelle  dei velivoli turbogetto pur mantenendo costi operativi inferiori del 30% rispetto a quelli di un Jet.

Il P180 Avanti II dispone inoltre di una cabina di dimensioni molto ampie che, unita alla flessibilità nell’utilizzo ed alla molteplicità degli equipaggiamenti e delle attrezzature installabili, consente di soddisfare le diverse esigenze  operative della Guardia di Finanza:

- Trasporto veloce di personale specializzato esigenza di primaria importanza per le necessità di comando, intervento rapido e coordinamento tecnico.

- Sorveglianza multifunzionale del territorio a mezzo di un sistema FLIR/TV Camera. Questo equipaggiamento innovativo, per il quale il P.180 è predisposto, renderà ancor più efficace l’attività di sorveglianza che la Guardia di Finanza esercita a tutela della destinazione d’uso del territorio; contro l’immigrazione clandestina,il contrabbando ed i traffici illeciti.

- Trasporto sanitario rapido. Per quest’ultimo impiego  operativo   il P180 Avanti II dispone di un  “Kit Ambulance” un equipaggiamento che consente, con una  rapida riconfigurazione, di rendere il velivolo in grado di effettuare trasporti sanitari d’emergenza divenendo così un’ efficiente unità di aerosoccorso con  possibilità di  controllare continuamente le condizioni  del paziente durante il trasferimento e di effettuare   interventi  di prima assistenza medica.

L’ufficio Aereo delle Fiamme Gialle implementa con 2 unità multiutility P.180 Avanti II la propria flotta ad ala fissa già composta di 15 velivoli tra i quali  12 pattugliatori Piaggio  Aero P.166 di cui i primi due riconfigurati nella  nuova versione DP1. Il Presidente Piero Ferrari,  nel consegnare le chiavi dei nuovi velivoli al Comandante Generale Roberto Speciale  , ha espresso il suo vivo compiacimento per la collaborazione tra  la Guardia di Finanza e Piaggio Aero Industries “Siamo fieri che la Guardia di Finanza abbia scelto  di avvalersi della operatività di due P 180 Avanti II,  siamo certi che i nostri velivoli,grazie alle loro avanzatissime caratteristiche tecniche ed alla duttilità ed efficienza operativa,daranno un importante contributo all’encomiabile attività svolta dal Corpo sia sul territorio nazionale, sia  nell’ambito dei sempre più importanti impegni internazionali”.

(Fonte: Positive Climb)

 

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 5 Mar 2007 alle 10:32 pm.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus