MOSCA: UN AEROPORTO A FORMA DI AEREO

Uno scalo a forma di aereo, con il tetto trasparente ed alberi esotici all’interno: e’ l’affascinante progetto per la nuova aerostazione di Vnukovo, uno di tre aeroporti internazionali di Mosca, dopo Sheremetevo e Domodedovo. La prima tranche, corrispondente all’ala destra, verra’ inaugurata all’inizio del 2008 e sara’ destinata ai voli interni. Ne da’ notizia oggi il quotidiano Komsomolskaia Pravda. La nuova aerostazione avra’ una superficie di 200 mila metri quadri, una ‘fusoliera’ lunga oltre 600 metri, un’ampiezza alare di 500 metri e una coda con un’ampiezza di 180 metri. Il logo sara’ Pegaso, il mitologico cavallo alato. “Mosca e’ priva di un aeroporto cosi’ grandioso, sara’ la nuova porta, il nuovo biglietto da visita della capitale per chi arriva”, ha spiegato Leonid Borzhienkov, l’architetto che sovrintende al progetto. Vnukovo e’ lo scalo che sta registrando lo sviluppo piu’ dinamico tra quelli moscoviti ed e’ gia’ stato scelto anche come base per i primi voli charter. E’ il piu’ vicino al centro (28 km, a sud ovest) ed e’ facilmente raggiungibile in 35 minuti con i treni ad alta velocita’, dalla stazione di Kievskaia (prezzo due euro). L’obiettivo e’ di passare dagli attuali 3200 passeggeri ai 7800 all’ora.

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 7 Mar 2007 alle 7:12 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus