BARROT: NUOVI NEGOZIATI DOPO IL PRIMO SI A ‘CIELI APERTI’

L’intesa raggiunta la scorsa settimana fra Ue e Usa per l’apertura del trasporto aereo transatlantico conosciuta come ‘cieli aperti’ e’ una prima fase alla quale ne seguira’ un seconda, i cui negoziati prenderanno avvio entro gennaio 2008. E’ quanto ha riferito il commissario Ue ai Trasporti Jacques Barrot all’Europarlamento, spiegando che sottoporra’ l’intesa gia’ raggiunta ai ministri dei Trasporti Ue il 22 marzo. Barrot ha ricordato come il negoziato con gli Usa sia stato “lungo e complesso” e che ora l’Ue “non puo’ perdere questa occasione”. Il raggiungimento della seconda fase, ha segnalato il commissario europeo, consentira’ di raggiungere l’obiettivo finale di uno spazio libero per il trasporto aereo. “Cio’ che e’ alla nostra portata e’ la possibilita’ per una compagnia europea di volare verso una destinazione qualsiasi negli Usa da uno scalo qualsiasi in Europa”, ha sottolineato Barrot, secondo il quale con questo accordo il quadro cambia: “Gli Usa riconoscono la natura europea delle nostre compagnie”.

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 13 Mar 2007 alle 10:44 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus