RIGGIO: BISOGNA CONVINCERE RYANAIR A SPOSTARSI DA CIAMPINO

Per far si’ che Ryanair si sposti dall’aeroporto di Ciampino “bisogna convincerla, perche’ nessuno puo’ obbligare le compagnie a trasferire i propri voli in un altro scalo: lo dicono le normative europee”. Lo ha precisato il presidente dell’Enac Vito Riggio parlando a conclusione della riunione oggi in Regione Lazio, presente il ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi, del tavolo sul sistema aeroportuale del Lazio dedicato all”emergenza Ciampino’. All’incontro hanno partecipato anche il sindaco di Roma Walter Veltroni e quello di Ciampino Valter Perandini, oltre ai presidenti delle Province di Roma, Frosinone, Viterbo e Latina e al capo di stato maggiore dell’Aeronautica, generale Vincenzo Camporini. Secondo quanto emerso dalla riunione, Enac e Aeroporti di Roma (Adr) faranno al piu’ presto un esame delle quantita’ di voli da spostare dall’aeroporto di Ciampino. In questo senso Riggio ha detto che “nessuno e’ contrario ai low cost e non possiamo impedire a Ryanair - ha aggiunto - di usare Ciampino. C’e’ un problema giuridico, per questo bisogna convincerli”.

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 20 Mar 2007 alle 7:33 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus